29/03/2018

Giuro che non siamo morte e non abbiamo abbandonato il nostro blog solo che in questo periodo, sia per lavoro, sia per studi, non riusciamo ad essere così presenti.

Scusateci e torneremo al più presto da voi!

Redazione Romance e non solo

sabato 21 ottobre 2017

Recensione:“Cenere sulla brughiera” di Francesca De Angelis.

Buongiorno a tutti!
Oggi vi parlo di un libro di un'autrice emergente:



Trama:
Catherine Barret era solo una bimba quando assieme a sua zia Clarisse e sua nonna Mary è costretta a lasciare le brughiere dello Yorkshire dove è cresciuta per trasferirsi negli Usa. La nonna morirà e zia Clarisse si farà carico di lei. Ma quando anche alla zia viene diagnosticato un raro morbo, Cathy verrà affidata ai Finch, una famiglia snob che la maltratta in continuazione. Dopo la morte della zia, Cathy dovrà proteggere se stessa e il suo tormentato fidanzato Logan dalle spietate mire di John Cabol, un avvocato e un industriale che si rivelerà uno spietato assassino. Riuscirà a salvarsi?

Recensione:


“Cenere sulla brughiera” è il romanzo d’esordio di Francesca De Angelis.
Il romanzo narra la vicenda di Catherine Berret, una giovane ragazza che perderà prematuramente tutta la sua famiglia e verrà affidata ad una famiglia tutt’altro che amorevole che la farà sentire un peso per tutti.
La giovane dovrà affrontare mille difficoltà non solo familiari ma anche scolastiche, infatti la ragazza avrà problemi ad inserirsi nel nuovo contesto scolastico ed infine si ritroverà ad affrontare una vicenda davvero grave che la metterà in pericolo di vita.
L’unico rapporto vero, forte ed indissolubile lo instaurerà con un ragazzo, un suo compagno di classe, che si dimostrerà da subito diverso dagli altri.
Devo ammettere che considerando la giovane età dell’autrice la storia creata si rivela una buona prova.
Il romanzo è ambientato ai giorni nostri ma sia la trama che le atmosfere ricreate ricordano fortemente un romanzo ottocentesco.
D’altronde fin dalle prime pagine la protagonista stessa dice di chiamarsi Catherine in onore della protagonista di Cime tempestose per cui è facile capire da dove provenga l’ispirazione.
L’unico particolare che ci ricorda l’ambientazione contemporanea è il linguaggio dei personaggi, molto semplice e quotidiano.
La storia è una chiara denuncia alla crudeltà umana, il romanzo è duro, a tratti cinico, mettendo in evidenza tutte le qualità negative delle persone con un finale amaro.
Sicuramente un’autrice che continuando ad approfondire il suo talento ci regalerà in futuro altre belle storie.
L’unico aspetto negativo e davvero grave che non posso non citare nella recensione riguarda l’edizione.
Il romanzo è pieno di errori di ortografia, sintassi, punteggiatura, refusi… non riesco a capire come l’editore abbia potuto darlo alle stampe senza una correzione.
Questa è una mancanza di rispetto verso il lettore e spezzare ogni poche righe la lettura a causa di un errore non è piacevole, soprattutto dato l’alto costo del libro.
Per cui spero davvero che questo aspetto venga corretto al più presto, valorizzerebbe senz’altro anche il lavoro dell’autrice.


A presto,



Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?