neve

venerdì 24 marzo 2017

Recensione "Hai conquistato ogni parte di me" di Alessandra Paoloni

Buongiorno a tutti,
eccomi qui con tutti voi a parlarvi della mia ultima lettura...


Trama:
Nicoletta Catullo lavora come giornalista per un un noto settimanale italiano. Ha ambizioni letterarie e un libro nel cassetto che non ha mai avuto il coraggio di far leggere a nessuno. La sua vita cambia totalmente quando il suo direttore le commissiona un articolo molto particolare: intervistare il cast di una nuova fiction italiana sui Borgia. Nicoletta ha modo non solo di conoscere personaggi già famosi ma anche Luke Grady, un giovane attore che si sta facendo ammirare nel panorama cinematografico italiano. Al termine delle interviste per il suo articolo, la ragazza si ritrova però a firmare, senza saperlo, un documento che la legherà per i mesi a venire a Luke Grady: l'accordo "segreto" che siglerà la "costringerà" a vestire i panni della “finta fidanzata” dell'attore, fino al termine delle riprese della fiction...

La mia recensione:

Una ragazza qualunque che con la sua passione per la scrittura conduce una vita semplice e dedita al suo lavoro di giornalista, ma una particolare intervista su una fiction italiana sui Borgia le cambierà la vita.

Nicoletta è una ragazza con un sogno nel cassetto, ovvero pubblicare un suo romanzo, ma per la paura che non piaccia alla gente, decide di tenerlo solo per sé nel suo fidato computer e inizia a lavorare per una nota testata giornalistica Ab Urbe Condita che si occupa principalmente della pubblicazione di interviste o approfondimenti su argomenti come Storia di un passato presente: approfondimento della Porta Alchemica e connessioni tra particolari eventi storici e fiction che stanno per essere trasmesse sul grande schermo. Roba importante, mica gossip!!

Sarà proprio ad una di queste interviste che a Nicoletta sarà proposto un particolare contratto, all'apparenza innocuo, ma che legherà la sua vita a quella di Luke Grady, nuovo astro nascente della recitazione che si proporrà al pubblico nel ruolo di Cesare Borgia.
L'accordo prevede che dovrà fingersi la sua fidanzata fino alla fine delle riprese, dato che il nostro attore non ha una reputazione immacolata e serve una ragazza comune per far credere al pubblico che lui sta veramente cambiando. Almeno questo pensa il suo agente, il signor Zanetti.

Ho trovato subito molto sintonia con Nicoletta (no tranquilli non ho libri da mostrarvi), ma per la sua semplicità e determinazione sul lavoro per farsi che tutto risulti il più perfetto possibile per soddisfare al massimo sia il capo sia le persone a cui il nostro impegno poi arriverà.

Il personaggio maschile, Luke, devo ammettere che si rende odioso fin dal principio credendo che basti un sorriso smagliante per fare in modo che anche Nicoletta cada ai suoi piedi come tutte le altre donne che incontra, ma questa volta sembra che troverà pane per i suoi denti e questo lo renderà insicuro di sé tanto da risultare abbastanza str***o e antipatico.

Un altro personaggio che ho abbastanza odiato e avrei preso a bastonate un paio di volte è l'agente di Grady, il signor Zanetti o per come lo soprannominato io durante la lettura "l'agente che si crede il Dio sceso in terra"... Decisamente odioso e vi assicuro che il mio soprannome è fin troppo buono per quel che combina.

Trovo che questo romanzo sia scritto molto bene, lettura fluida e interessante. Mi è piaciuto molto l'evoluzione del personaggio maschile che avviene pian piano sia grazie alla vicinanza di Nicoletta, sia per una riflessione interiore abbastanza d'impatto.

Un romanzo dove ti fa capire che i sogni si possono avverare se si vuole veramente credere in sé stessi e nelle proprie capacità... Quindi, se vi capita di avere qualcosa di interessante o importante per voi tra le mani, Carpe Diem!

Consigliato alle persone a cui piacciono le storie romantiche e sognatrici che credono con tutte sé stesse che con determinazione otterranno la possibilità di realizzare il proprio sogno nel cassetto...

Bravissima Alessandra! Continua così! Ma sappi che ti sto con il fiato sul collo... Io voglio il seguito della Discendete!!



E voi? Lo avete letto?

A presto


1 commento:

Alessandra Paoloni ha detto...

Grazie Arianna! Felice che ti sia piaciuto *_*
E la discendente deve arrivare! Mi ci rituffo appena posso :) Grazie per la pazienza e per la disponibilità <3

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?