neve

sabato 4 febbraio 2017

Recensione "Un mondo senza eroi. L'Accademia del Bene e del Male" di Soman Chainani

Buongiorno a tutti,
eccomi qui con tutti voi a parlarvi di un romanzo che ho letto ancora nel 2016 (non ricordo di preciso quando), ma di cui vi voglio dare la mia opinione dato che in questi giorni inizierò a leggere il seguito e capitolo conclusivo della saga di cui questo fa parte.

Preparatevi ad immergervi nelle fantastiche aule di una delle Accademie più belle...


Trama:
Da quando Agatha e Sophie sono fuggite dall'Accademia del Bene e del Male sono diventate autentiche celebrità: hanno infranto le regole e vissuto la Fiaba fino in fondo, si sono conquistate il Lieto Fine che volevano e sono tornate, cosa mai successa. E ora fanno ciò che ci si aspetta da loro. Agatha si lascia imbellettare e vestire di rosa da Sophie che, ormai incapace di tenere a freno la cattiveria, è sempre più insopportabile. Finché l'amica, esasperata, si pente di avere scelto quel Lieto Fine e si rende conto di volere un principe per la sua storia. Basta quel piccolo momento di debolezza perché tutto ricominci da capo. Agatha e Sophie si ritrovano all'Accademia, dove però tutto è cambiato. Che fine hanno fatto le due scuole del Bene e del Male? E dove sono finiti tutti gli eroi, i principi, i maschi?

La mia recensione:
A distanza di tempo dal loro ritorno dall'Accademia del Bene e del Male, ritroviamo i personaggi di Agatha e Sophie che, al contrario di qualsiasi altra persona, sono riuscite a tornare nella loro città natale dopo aver superato mille pericoli e aver vissuto la loro Fiaba.

Tutto sembra tornato come prima, con Sophie che si impegna sempre di più a far diventare più popolare Agatha vestendola bene, ma sotto sotto, la ragazza ha degli scatti di cattiveria che rendono quasi insopportabile starle vicino, anche dopo che Agatha, alla fine del precedente romanzo, ha scelto lei come suo lieto fine invece del Principe Tedros.

Questi continui scatti di cattiveria di Sophie e l'insoddisfazione nascosta dentro di sé di Agatha che sente di aver perso il suo vero lieto fine, esprimono un desiderio, all'apparenza innocuo, ma che cambierà la storia aprendo uno spiraglio tra il loro mondo e quello dell'Accademia, facendo si che le due ragazze si ritrovino catapultate in quel modo...

Ma la vita alla scuola non sembra affatto come se la ricordano loro... Si trovano nell'Accademia del Bene, ma oltre ad alcune principesse, iniziano a vedersi anche visi noti a Sophie, ovvero ragazze dell'Accademia del Male...

Come è possibile tutto questo? Perchè non c'è più la distinzione tra Bene e Male?

Altro fatto molto curioso è la mancanza di tutti i ragazzi dalla scuola... Cosa sarà successo al Principe Tedros e a tutti gli altri ragazzi?

La risposta arriva molto più velocemente di quello che ci aspettiamo...

Nel finale del primo romanzo dell'Accademia del Bene e del Male, Agatha, rinunciando a baciare il suo principe e decidendo di salvare la vita dell'amica Sophie, hanno completamente stravolto la vita della Fiaba. Ora la storia non prevede un principe dall'armatura scintillante che corre a salvare la principessa, ma quest'ultima è completamente in grado di salvarsi da sola. Per questo motivo non ci troviamo più nell'Accademia del Bene e del Male, ma nell'Accademia delle femmine e dei maschi...

Cosa succederà ora? Come faranno le nostre ragazze a far tornare tutto come prima?

Ma la domanda vera e propria è... Tutte e due vogliono che torni come prima?

Molto bello il personaggio di Agatha, durante la narrazione vediamo come la ragazza cresce e acquisisce sicurezza e si assume sempre più il ruolo di Principessa della fiaba...

Per quanto riguarda, invece, il personaggio di Sophie iniziamo a scoprire più il passato della ragazza e capiamo maggiormente il perché di certe cattiverie gratuita con cui bersaglia quelli accanto a lei... Un modo di difendersi dalla mancanza di certezze e sicurezza interiore derivata da un passato difficile con i genitori.
Altro personaggio molto simile in queste insicurezze è sicuramente Tedros... specialmente dopo essersi visto davanti al viso che la sua Principessa ha preferito stare con una cattiva piuttosto che baciare lui e creare un loro Lieto Fine...

Libro e storia bellissima, emozionante e coinvolgente dalla prima all'ultima riga...

Non vedo l'ora di leggere il seguito e scoprire cosa succederà nella nostra amata Accademia!!



*The School of Good and Evil Trilogy*
1. L'Accademia del Bene e del Male (qui la mia recensione)
2. UN MONDO SENZA EROI - L'ACCADEMIA DEL BENE E DEL MALE
3. L'Ultimo Lieto Fine - L'Accademia del Bene e del Male

E voi? Lo avete letto?
Che ne pensate?

A presto



1 commento:

Romi Rimiesse ha detto...

Ho anche io letto da poco i primi due libri di questa trilogia e concordo che sia una storia molto bella ed originale. Io personalmente adoro il personaggio di Sophie mentre Ahatha mi ha un po' delusa in questo secondo libro. Spero però che risappia stupirmi nel terzo! *o*

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?