neve

mercoledì 6 maggio 2015

Recensione:Le ali della vita di Vanessa Diffenbaugh

Buon pomeriggio!!
Come promesso stamattina su Fb ecco qui il mio parere sul libro:


"Le ali della vita" di Vanessa Diffenbaugh



Casa Editrice: Garzanti
Pagine: 336
Prezzo: 18, 60 euro
Data di pubblicazione: 4 maggio 2015

Trama


È notte e la nebbia è illuminata a tratti dai fari delle macchine che sfrecciano accanto a lei. Letty si asciuga l'ennesima lacrima e preme ancora più forte il piede sull'acceleratore. Deve correre il più lontano possibile, fuggire da tutti i suoi sbagli, è la cosa migliore per tutti. Perché la sua vita è stata difficile, ha inanellato una serie di errori uno dietro l'altro e adesso tutte le sue paure sono tornate a tormentarla, senza lasciarle una via di scampo. Intanto, ormai molte miglia lontano, i suoi due figli, Alex e la piccola Luna, stanno dormendo serenamente. Non sanno che la mamma li ha lasciati da soli nel loro letto, schiacciata dal terrore di non essere una buona madre. Convinta che senza di lei Alex e Luna saranno più felici.
Quando Alex si sveglia e si accorge che Letty non c'è più, capisce che non deve farsi prendere dal panico. Deve occuparsi della sorellina e seguire le regole. Perché Alex ha quindici anni ed è solo un ragazzino, ma è dovuto crescere in fretta per aiutare sua madre Letty e i suoi occhi troppo spesso tristi. A volte guarda verso il cielo e sogna di volare via, in un posto dove l'azzurro del cielo li possa di nuovo colorare di felicità. La sua passione sono la matematica e lo studio delle rotte migratorie degli uccelli. Da loro ha imparato che non importa quanto voli lontano, c'è sempre un modo per tornare a casa. Alex sa che deve trovare il modo di far tornare anche la sua mamma. Solo lui può farlo, solo lui può curare le sue ali ferite e farle spiccare di nuovo il volo. Perché anche quando l'orientamento è perso, l'amore può farci ritrovare la rotta verso il nostro cuore.
Dopo l'enorme successo del Linguaggio segreto dei fiori, bestseller internazionale venduto in più di 40 paesi, ancora ai vertici delle classifiche italiane a tre anni dall'uscita, Vanessa Diffenbaugh torna con un romanzo dalla forza dirompente. 


La mia recensione:

"Le ali della vita" di Vanessa Diffenbaugh è un romanzo di vita, di rinascita e crescita.

Un romanzo che ho letteralmente amato dalla prima all' ultima pagina, mi è entrato nel cuore.

La vicenda narrata dall' autrice è una storia dura che profuma di vita vera, di problemi reali.

Con il suo sublime stile di scrittura però la Diffenbaugh riesce a far scorrere le parole senza pesantezza dando vita ad una trama fluida e ricca che conquista pagina dopo pagina.

Ne "le ali della vita" conosceremo Letty, una giovane donna cresciuta troppo in fretta con due figli che quasi non conosce ma che a causa della scelta dei genitori di tornare all' improvviso in Messico, loro terra d' origine, di punto in bianco si troverà a doversi assumere le sue responsabilità, a diventare madre e donna.

Non saranno pochi i problemi che dovrà affrontare ma piano piano la salita diverrà meno ripida e il sole tornerà a splendere più forte che mai.

Altro personaggio che non lascia indifferenti è il giovane Alex, quindicenne figlio di Letty si dimostrerà un ragazzo maturo, dolce e sensibile.

Non vi voglio raccontare oltre della trama per non rovinarvi la lettura, infatti la storia va gustata piano piano, pagina dopo pagina facendo di volta in volta conoscenza con i vari personaggi la cui caratterizzazione è ottima, dalle mille sfaccettature essi sono curati nel dettaglio.

Anche l' ambientazione è fatta molto bene, il Landing, luogo periferico quasi abbandonato ad un passo dalla "civiltà" è una colonna portante nel romanzo e in un certo senso rappresenta la vita dei protagonisti.

Da un inizio in cui ognuno è solo, abbandonato a se stesso per imparare piano piano ad aprirsi e a fidarsi degli altri.

Come il volo degli uccelli tanto amati da Alex anche lui e la sua famiglia impareranno a volare, ad essere liberi dai pregiudizi e a lasciarsi andare agli affetti e alle gioie della vita affrontando a testa alta le difficoltà che il destino pone inesorabile sul cammino di ognuno.

Un romanzo completo, familiare che vi consiglio vivamente di leggere se avete voglia di storie vere,intense, che fanno battere il cuore.

  e mezza

A presto,


Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?