neve

giovedì 5 febbraio 2015

Recensione:Violet di Jessica Brody

Buonasera a tutti!!!
Ecco qui la mia recensione del romanzo:

Violet di Jessica Brody

Casa Editrice: Fanucci
Pagine:294
Prezzo: 14.90 €
Data di pubblicazione: Gennaio 2015
ISBN:978883472839

Trama:
Quando il volo 121 della Freedom Airlines precipita nell'oceano Pacifico, nessuno si aspetta che ci siano dei superstiti. Così, la notizia di una giovane donna ritrovata a galleggiare tra i rottami dell'aereo, praticamente illesa, fa il giro del mondo. Nessuno sa spiegarsi come possa essere sopravvissuta... tantomeno lei. La sua mente è una tabula rasa: non ricorda il proprio nome né nessun avvenimento della sua vita, e non sa cosa ci facesse su quel volo. Le sue impronte digitali e il suo DNA non si trovano in alcun database, nessuno ha denunciato la sua scomparsa. Intrappolata in un mondo che non riconosce, con delle abilità che non è in grado di comprendere e ossessionata da una minaccia che è solo un'eco nella sua testa, la misteriosa ragazza si sforza di rimettere insieme i pezzi del proprio passato e scoprire chi è veramente. Ma a ogni indizio seguono nuove domande, e il tempo per trovare le risposte è sempre meno. La sua unica speranza è un ragazzo affascinante, che sostiene di conoscerla da prima dell'incidente e di averla aiutata a fuggire da un esperimento top secret. Ma lei di chi può fidarsi davvero? 

La mia recensione:

Violet di Jessica Brody è un romanzo che ha saputo conquistarmi da subito.

La storia inizia con la giovane protagonista che viene salvata dopo un disastro aereo nell'Oceano di cui lei è l'unica sopravvissuta.

La ragazza apparentemente non ha danni fisici a parte la perdita della memoria.

Così dopo qualche giorno di ricovero in ospedale viene affidata ad una famiglia che la terrà con sé finchè qualche familiare della giovane non si farà vivo.

Ma nonostante la sua foto appaia in televisione a tutte le ore nessuno sembra riconoscerla.

Nessuno ad esclusione di un ragazzo misterioso, Zen, che appare all'improvviso, sembra conoscerla con il nome di Seraphina e sostiene di doverla salvare da un grave pericolo.

Dirà la verità o sarà solamente un impostore in cerca di qualche minuto di gloria televisiva?

E chi è in realtà Violet, così chiamata per la sua particolarissima sfumatura violacea degli occhi.

Di chi potrà fidarsi e da chi dovrà fuggire?

Un romanzo avvincente dal ritmo abbastanza serrato che certamente non annoia il lettore.

Primo di una trilogia ero molto dubbiosa riguardo al finale, mi aspettavo come accade di solito di non trovarlo, di dover restare con il fiato sospeso e la storia troncata sul più bello chissà per quanto tempo ed invece le mie aspettative non sono state deluse e la storia si conclude.

Ciò che spicca è senza dubbio lo stile della scrittrice, diretto e capace di far entrare il lettore pienamente nella situazione di Violet, senza ricordi o memoria, senza sapere nulla a parte contare e leggere.

Chiedersi cosa sia internet, un cellulare, un computer...sembra irreale ma per la nostra giovane protagonista ricominciare da zero non sarà propriamente una passeggiata.

I personaggi sono ben caratterizzati ed anche l'atmosfera di suspance mi ha fatto trattenere più di una volta il fiato.

Un paio di colpi di scena almeno non me li aspettavo e devo dire che la trama inventata dall'autrice è originale e per niente scontata.

Sentimenti profondi che vanno al di là del tempo e ricerca dell'identità sono i pilastri della trama.


Salti temporali, ricerche scientifiche, inseguimenti, bugie e verità celate vi condurranno in un mondo tutto da scoprire, il mondo di Violet.


Dal libro presto sarà tratto il film^^

Questo il mio cast ideale =)



A presto!



Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?