neve

mercoledì 25 febbraio 2015

Recensione "Il libro del male" di James Oswald

Buongiorno a tutti,
eccomi qui con una nuova recensione, in questo caso di un romanzo che esce giusto oggi in libreria e che ho avuto la possibilità di leggerlo grazie alla Casa Editrice che mi ha offerto gentilmente una copia omaggio del romanzo.

Il romanzo che vi sto per recensire è il secondo di una serie e si intitola...

IL LIBRO DEL MALE di James Oswald

Casa Editrice: Giunti
Pagine: 398
Prezzo: 12,90€
Data di pubblicazione: 25/02/2015
Codice ISBN: 978-88-09-78385-0

Trama:
Dieci anni. Dieci donne. L’ultima è stata Kirsty, la fidanzata dell’ispettore Tony McLean. Finché Donald Anderson, il killer di Edimburgo, non ha commesso un grave errore consentendo a McLean di porre fine a quella catena di ferocia. Dodici anni dopo Anderson è morto, è stato ammazzato in cella, ma il tempo di assaporare la vendetta per McLean non è ancora arrivato. Con l’avvicinarsi del Natale, infatti, un altro corpo viene rinvenuto: una ragazza nuda, legata a un ponte, e sottoposta allo stesso brutale rituale di anni addietro. Un killer che emula le gesta di Anderson? O l’uomo messo in prigione era quello sbagliato? O forse Il libro del male, un antico e oscuro manoscritto, sta guidando la mano di assassini diversi? McLean è costretto a riaprire il capitolo più doloroso di tutta la sua carriera e scoprire il tassello mancante prima che l’assassino colpisca ancora”.

La mia recensione:

Premetto fin dal principio che non ho letto il libro precedente a questo, ma mi era stato detto che potevo tranquillamente non leggerlo per capire lo svolgimento di questo romanzo.
All'inizio l'ho dato per certo, perchè chi più di loro poteva sapermelo dire, ma alla lunga ho notato che non averlo letto tende a lasciare alcune cose in sospeso o, comunque, qualcosa non spiegate accuratamente o solo accennate che puoi capire realmente solo leggendo il precedente.

Dopo questa premessa posso dire che è un romanzo molto scorrevole sia dal punto di vista lessicale delle frasi, breve e concise, senza inutili giri di parole che rendono difficile la lettura; la fluidità è data anche dalla brevità dei capitoli, specialmente di quelli iniziali, mai lunghi per più di 5 pagine.

I personaggi sono ben descritti e riescono ad attirarti nella storia con estrema facilità e niente è mai come sembra... L'ispettore che segue le indagini e protagonista di questa serie è Tony McLean che dalle primissime pagine non sapevo se decidermi a credere che lui era uno di quei poliziotti che si sentono superman oppure un uomo semplicemente incompreso. Andando avanti con la lettura e capendo da alcuni stralci cosa succede nel romanzo precedente, mi sono dovuta ricredere... Il personaggio del detective è un personaggio forte all'apparenza, ma ancora molto fragile per quello accaduto nel romanzo precedente.

Non sono mai stata amante dei romanzi polizieschi o thriller, a parte qualche rara eccezione, ma posso sicuramente dire che questo romanzo vale la pena di essere letto, anche per chi cerca un classico romanzo con una buona dose di suspance, brivido e un pizzico di fantasy che anche in questo genere di romanzi, se leggero, non guasta mai.

1/2


*Ispector McLean Series*
1. Nel nome del male
2. IL LIBRO DEL MALE
3. The Hangman's Song
4. Dead Men's Bones

A presto


Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?