neve

venerdì 31 ottobre 2014

Recensione:E alla fine successe qualcosa di meraviglioso di Sonia Laredo

Buon pomeriggio a tutti cari lettori di Romance e non solo!
Tra una pausa e l'altra dallo studio sono riuscita a scrivere la recensione di un libro che mi è piaciuto particolarmente!


E alla fine successe qualcosa di meraviglioso di Sonia Laredo


Casa editrice: Mondadori
Pagine: 348
Prezzo: 16.00 €
Data di pubblicazione: 21 Ottobre 2014
ISBN:978-8804644552

Trama:
Dopo una brillante carriera come editor, la quarantenne Brianda Gonzaga viene improvvisamente licenziata. Tutte le sue certezze crollano in un attimo, ma decide di non lasciarsi abbattere e di rifugiarsi, come ha sempre fatto, nel mondo delle possibilità infinite, quello delle storie. E dopo aver consultato gli adorati libri come un oracolo, sceglie di seguire la via che le hanno indicato: senza pensarci due volte prende un volo per il nord della Spagna, noleggia un'auto e si lancia in una nuova, sconosciuta avventura alla riscoperta di se stessa. Ma il destino ha in serbo per lei ancora grandi sorprese... Ben presto si troverà così a lavorare nella libreria di Nuba - un paesino incantato lungo il Cammino di Santiago - come braccio destro di Lorenzo, lo storico libraio che diventa subito il suo migliore amico e la sua guida spirituale. Ma anche l'amore farà capolino da dietro un angolo e sarà inatteso, travolgente e la turberà nel profondo. E alla fine... Alla fine succederà qualcosa di meraviglioso... 

La mia recensione:

Eccomi qui a parlarvi di un libro che ho letteralmente adorato, sto parlando di “E alla fine successe qualcosa di meraviglioso” di Sonia Loredo.

Un romanzo magico che mi ha catturata tra le sue pagine e stregata con le sue ambientazioni incantate.

Protagonista è Brianda Ganzaga, una giovane donna in carriera che per il suo lavoro, editor in una casa editrice di Madrid, ha sacrificato tutta la sua vita
Ma Brianda non ha rimpianti perché i suoi libri sono tutta la sua vita, i suoi migliori amici e confidenti.

La sua vita sembra abbastanza perfetta finché di punto in bianco si ritrova senza lavoro, persa senza quel futuro che da sempre immaginava.

Così affiderà la sua sorte ai libri e proprio loro la condurranno in un paesino sperduto vicino Santiago Di Compostela, Nuba.

Ecco, Nuba è il vero punto forte del romanzo, un paesino magico, fatato quasi, totalmente inventato dall'autrice e forse per questo quasi perfetto.

L'autrice eccelle nelle descrizioni, leggendo sembra di trovarsi insieme alla protagonista tra le polverose vie di Nuba, in riva al lago, tra le rovine del castello, tra gli antichi volumi della libreria del paese.

Brianda, arrivata a Nuba in cerca di benzina e per visitare la libreria Locus Docendi finirà per fermarsi a tempo indeterminato ospitata dal dolcissimo proprietario della libreria, Don Lorenzo.

La libreria Locus Docendi è un piccolo grande gioiello, dai libri antichi, alle novità è un crocevia per tutti i pellegrini che vi sostano in cerca di un refrigerio per il corpo e per la mente dopo un lungo e faticoso cammino verso Santiago.

Un romanzo che parla di rinascita e sentimenti, quelli veri, che partono dal cuore.

Mantra di tutto il libro è la frase “per fare della mia vita un'opera d'arte”, e Brianda lotterà per questo.

“Per fare della mia vita un'opera d'arte, devo resistere, perseverare, non spazientirmi, non gettare la spugna, andando avanti un po' alla volta, a piccoli passi, uno dietro l'altro, instancabilmente, senza allentare il mio impegno, senza ripiegare come un esercito sconfitto alla prima battaglia.
Certamente, lungo la strada troverò degli ostacoli, ma questo non può avvilirmi, devo essere paziente”

La scrittura della Loredo è descrittiva, musicale quasi.

Il ritmo narrativo segue l'evolversi della storia e se inizialmente è abbastanza lento, diventa serrato nel finale dove la trama si tinge di giallo.

La caratterizzazione dei personaggi è ottima, ogni sfaccettatura sia fisica che emotiva è esplorata.

L'amore e l'amicizia sono il legante della trama.

L'amicizia, la pietra angolare del resto dei sentimenti dell'essere umano.
Chi non è capace di provare amicizia, difficilmente potrà sentire le altre nobili emozioni di cui può godere nel corso della vita.
L'amicizia è il modello dal quale nascono gli altri sentimenti.
L'amico fa ogni giorno esercizi di lealtà, sostegno, compassione, franchezza...

Non poteva mancare l'amore per i libri, e l'autrice l'ha trasmesso alla sua protagonista ma tutto il libro trasuda di rispetto e devozione verso la narrativa.
Ogni capitolo è dedicato ad un personaggio famoso rapportato con un cliente della libreria.

Un libro che rimane nel cuore, una storia leggera ma al tempo stesso profonda, che fa riflettere.

Una di quelle letture che una volta finite ti mancano.

Spero di poter presto leggere altro di questa autrice.


A presto!


domenica 26 ottobre 2014

Recensione:L'inganno delle pagine segrete di John Harding

Buonasera a tutti lettori di Romance e non solo!!
Finalmente eccomi qui con la recensione di un libro che aveva incuriosito molti di Voi.
Sto parlando di...


L'inganno delle pagine segrete di John Harding


Casa Editrice: Garzanti
Pagine: 260 c.ca
Prezzo:16.40 €
Data di pubblicazione: Ottobre 2014

Trama:
L'istituto con le sue antiche torri svetta solitario sull'isola sferzata dal vento. Quella è l'unica casa che Jane conosce. Perché Jane, bellissima e silenziosa, non ricorda chi è. Non ricorda la sua età né da dove proviene. Non sa più leggere né scrivere. Ma quello che non ha dimenticato è che i libri hanno tutte le risposte. Nel buio e tetro edificio la sua stanza preferita è la biblioteca. Sente come uno strano richiamo che la attira verso quel luogo. Quel luogo in cui non può entrare. È proibito. Fino al giorno in cui arriva qualcuno in grado di aiutarla: il dottor Shepherd. L'uomo non crede nei metodi di cura crudeli e violenti usati dagli altri medici. Crede che i libri abbiano il potere di arrivare nel profondo delle persone. Il potere di far ritrovare sé stessi. Giorno dopo giorno i versi di Shakespeare e i romanzi di Charles Dickens fanno riaffiorare piccoli frammenti nella memoria di Jane. Circondata dalle pagine che ha sempre amato, è forte la tentazione di riportare in superficie il passato. Quel passato che deve essere messo a tacere. Deve stare attenta perché mentire non è più così semplice. Per nessuno. Nemmeno per il dottor Shepherd. La sua attenzione per Jane nasconde qualcosa di più oscuro. Eppure proprio lui è la sua unica salvezza. E quando fra i corridoi dell'istituto cominciano a riecheggiare rumori sinistri e avvengono morti misteriose, non c'è più tempo. I loro destini sono legati. L'uno ha bisogno dell'altra...


La mia recensione:


L'inganno delle pagine segrete è il secondo romanzo pubblicato dalla Casa Editrice Garzanti di John Harding, autore de “la biblioteca dei libri perduti”.

Un romanzo che mi ha conquistato fin dalla prima pagina e che mi ha tenuta attaccata al suo intreccio fino alla fine.
L'ambientazione di questo libro è molto particolare, suggestiva, in pieno stile gotico.

Il protagonista del libro è il dottor Sheperd, che arriva nell 'Istituto per la malattia delle cure mentali avvolto nel più totale mistero.

Tutti vengono ammaliati dal suo fascino, anche il lettore che cadrà pienamente nel filo tessuto dall'abile John Harding.

Una trama che non mi aspettavo mi ha travolto a circa metà libro e da lì i colpi di scena si sono succeduti l'uno dietro l'altro.

Nell'Istituto si praticano cure molto particolari, crudeli e più folli delle malate stesse, il dottor Sheperd si opporrà a questi trattamenti e per far valere la sua idea con il dottor Morgan, il capo dell' Istituto si impegnerà nell'attuare un metodo diverso solamente su una ricoverata.

La sceltà cadrà su Jane Dove, una ragazza giovanissima che non ricorda nulla del suo passato ma che ha una luce particolare negli occhi, un'intelligenza sepolta che non tarderà ad emergere.

Conosceremo così la cara Jane e immancabilmente ci affezioneremo a lei e al suo fututo.
Uno romanzo veramente ben scritto, ricercato e curato nel dettaglio.

I personaggi sono caratterizzati in modo superbo e la loro forza interiore non vi lascerà indifferenti.
Un libro che rimarrà a lungo nel vostro cuore e che vi lascerà a bocca aperta con il suo finale mozzafiato.

Una di quelle storie che inizialmente sembra scontata ma poi prende una piega diversa, un tassello del puzzle che era sfuggito rifarà considerare l'intera trama anche al più attento lettore.

Il libro è autoconclusivo però nel finale, tutti coloro che hanno apprezzato “la biblioteca dei libri perduti” avranno una bella sorpresa.

Un romanzo adattissimo per essere letto in questo clima autunnale, avvolti in una coperta al calduccio sul divano.


 e mezza!
A presto!!





martedì 21 ottobre 2014

Recensione: Black Ice di Becca Fitzpatrick

Buongiorno a tutti!!
Eccomi qui con una recensione che provavo a scrivere da giorni senza riuscirci, finalmente ce l'ho fatta ed eccola qui:


Black Ice di Becca Fitzpatrick


Casa Editrice: Piemme
Collana Freeway
Pagine: 360
Prezzo:16.90 € 
Data di pubblicazione: Ottobre 2014
ISBN: 978-88-566-4103-5

Trama:

Britt si è preparata per più di un anno a un trekking sul Teton Range. Quello a cui non era preparata, però, è scoprire che Calvin, il suo ex ragazzo e unico grande amore, si unirà a lei. Prima che Britt abbia tempo di esplorare i propri sentimenti, si scatena una terribile tormenta che la obbliga a rifugiarsi in una baita sperduta. Peccato che gli occupanti, entrambi giovani e molto affascinanti, siano anche due fuggitivi decisi a prenderla in ostaggio. Britt sa che la conoscenza dei sentieri e l'attrezzatura da trekking che ha con sé rappresentano la sua assicurazione sulla vita, e che deve solo resistere abbastanza a lungo perché Calvin la raggiunga, eppure... In una disperata corsa contro il tempo e il freddo, Britt scoprirà che sotto la neve si nascondono moltissimi segreti e che forse il suo rapitore, la cui gentilezza è decisamente seducente, non è quello che sembra.


La mia recensione:

Black Ice è l'ultimo romanzo pubblicato della scrittrice Becca Fitzpatrick.

L'autrice ha già avuto modo di farsi conoscere e apprezzare grazie alla saga "il bacio dell'angelo caduto" che ha conquistato tantissimi lettori.

L'autrice eccelle nei romanzi fantasy young adult, non si può dire lo stesso però per questo thriller, sempre rivolto ad un pubblico giovane.

Purtroppo la Fitzpatrick questa volta non è riuscita a soddisfare appieno le mie aspettative.

Trovo infatti che il libro non sia male ma non all'altezza di quello a cui l'autrice ci ha abituati.

Il romanzo narra la storia di Britt, adolescente americana che decide di trascorrere le vacanze primaverili in una baita di montagna con la sua migliore amica Korbie all'insegna della natura e del trekking.

La meta scelta è il Grand Teton National Park dove Korbie possiede una baita di famiglia.

Ad accompagnare le ragazze saranno il fidanzato di Korbie e il fratello di quest'ultima, Calvin, il quale è anche l'ex fidanzato mai dimenticato della protagonista Britt.

Una settimana all'insegna dell'avventura tra paesaggi mozzafiato si trasformerà nella vacanza del terrore che metterà a dura prova la resistenza di Britt e svelerà segreti e verità nascoste che la neve non può celare per sempre.

Questa in sintesi la trama, non vi voglio svelare di più altrimenti vi rovinerei la lettura.

Il romanzo presenta diversi punti deboli, primo fra tutti l'intreccio, poco realistico che non è riuscito a coinvolgermi totalmente.

Ad esempio ho trovato inverosimile il punto di partenza della storia, perchè se quattro adolescenti devono andare in vacanza insieme si recano sul posto, molto difficile da raggiungere e isolato dalle linee telefoniche e cellulari, separati lasciando due ragazze da sole?

E poi l'improvvisa tempesta di neve fuori stagione, non segnalata da nessun satellite e che durerà per giorni mi è sembrata una forzatura.

Ciò che invece ho apprezzato del libro è stato lo stile narrativo semplice e di forte impatto che rende la lettura scorrevole.

Un altro punto positivo va all'ambientazione,suggestiva e realistica l'autrice ha saputo ricreare perfettamente un ambiente montano.

E' stata proprio la bellezza dei luoghi descritti unita alla scrittura accattivante dell'autrice a spingermi a continuare e terminare la lettura.

La caratterizzazione dei personaggi è discreta, purtroppo anche qui ci sono molti punti che non mi hanno convinta come il rapporto tra le due ragazze che in teoria dovrebbero essere migliori amiche, in pratica dimostrano un rapporto in declino fatto di gelosie e rancori.

I personaggi maschili sono quelli che mi sono piaciuti di più, meglio caratterizzati e più approfonditi.

I colpi di scena sono buoni anche se si scopre il colpevole a circa metà del libro questo non rovina la lettura perché si vuole scoprire la motivazione.

Per concludere quindi un libro controverso, non è stato facile recensirlo.

Un thriller senza troppe pretese, dal forte potenziale che poteva essere sviluppato meglio.

e mezza

A presto!



mercoledì 15 ottobre 2014

W... W... W... Wednesdays (15/10/2014)

Buongiorno a tutti =)
eccomi qui con tutti voi per parlarvi delle mie letture di questa settimana con una nuova puntata di "W... W... W... Wednesdays"


Il banner è stato ricreato da Nasreen (admin del blog Sognando Leggendo), non è il banner originario del blog inglese.
Questa rubrica proviene da un blog inglese di cui trovate il titolo anche all’interno del bannerino che parla dell’iniziativa. In cosa consiste? Sostanzialmente basta rispondere a tre domande.

1) What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
2) What did you recently finish reading? Quale libro hai finito di recente?
3) What do you think you’ll read next? Quale libro sarà la tua prossima lettura?

Niente di troppo complicato come potete notare ;)

Cominciamo...

1) What are you currently reading? Cosa stai leggendo?


Dopo parecchio tempo che mi riprometto di leggerlo eccomi finalmente a farlo...

OLTRE I LIMITI di Katie McGarry

Nessuno sa cosa sia successo a Echo Emerson, la ragazza più popolare della scuola, la notte in cui le sue braccia si sono ricoperte di cicatrici. Nemmeno lei ricorda niente e vuole solo ritornare alla normalità, ignorando i pettegolezzi e le occhiate sospettose dei suoi ex-amici. Ma quando Noah Hutchins - il “bad boy” del quartiere - irrompe nella sua vita con la sua giacca di pelle, i suoi modi da duro e la sua inspiegabile tenerezza, il mondo di Echo cambia. All’apparenza i due non hanno nulla in comune, e i segreti che custodiscono rendono complicato il loro rapporto. Eppure, a dispetto di tutto, non riescono a fare a meno l’uno dell’altra. Dove li porterà l’attrazione che li consuma e cos’è disposta a rischiare Echo per l’unico ragazzo che potrebbe insegnarle di nuovo ad amare? Un romanzo intenso, intriso di passione e dolcezza. Una corsa a ostacoli travolgente, con due protagonisti indimenticabili.

2) What did you recently finish reading? Quale libro hai finito di recente?

Di recente ho finito di leggere...

Posso anche dire finalmente perchè lo sto leggendo da parecchio...

Il primo romanzo (Cuore d'Inchiostro) de LA TRILOGIA DEL MONDO D'INCHIOSTRO di Cornelia Funke

Quando alla porta di Meggie bussa uno straniero, il padre Mo la costringe a fuggire, come già tante altre volte in passato. Mo possiede una dote magica e terribile: leggendo un libro a voce alta è in grado di evocarne i personaggi. Come Capricorno, il Signore dal cuore nero uscito dalle pagine di Cuore d'Inchiostro per dare la caccia a Mo e impadronirsi del suo dono. Le stesse pagine in cui è stata risucchiata la madre di Meggie.


3) What do you think you’ll read next? Quale libro sarà la tua prossima lettura?

Ancora non lo so... ho una serie infinita di letture da fare e non ho la più pallida idea da quale partire xD

A presto


martedì 14 ottobre 2014

Nuova collana Sonzogno: Bittersweet

Buongiorno a tutti!!
Oggi parliamo di una nuova collana edita dalla Casa Editrice Sonzogno, "Bittersweet " che debutterà in libreria domani mercoledì 15 ottobre con La garçonne di Victor Margueritte e La Matriarca di G.B. Stern. 
La nuova collana è diretta da Irene Bignardi.
Bittersweet propone storie ad alto contenuto di fattore umano. Storie all’apparenza, e spesso, leggere, che in realtà, sotto la facilità della narrazione e la grazia della scrittura, ci lasciano con il ricordo di un pensiero, di una problematica, di un’epoca: l’inizio del Novecento, le rivoluzioni sociali, i cambiamenti irreversibili del costume.
«Una collana, Bittersweet, che non ho cercato ma che mi è venuta incontro mentre ero alla ricerca di una lettura “facile” e intelligente, rovistando nella vecchia biblioteca di famiglia, negli scaffali della nonna e della mamma. Una collana di libri che ci parla del passato recente, della nostra storia di persone, con lo charme di una scrittura apparentemente semplice. Letture scelte per il puro piacere di leggere» Irene Bignardi

La garçonne di Victor Margueritte
Il romanzo scandalo del 1922, un grande bestseller del XX secolo
Pagine: 272
Prezzo: 16.00 €
Isbn: 978-88-454-2584-4
 Se le donne hanno cominciato a portare il taglio “à la garçonne” è grazie a questo romanzo, uno dei più grandi successi editoriali degli Anni ruggenti. Quando uscì, nel 1922, questo romanzo suscitò un tale scandalo che il suo autore, Victor Margueritte (1866-1942), noto scrittore insignito della Legion d’onore, fu pregato di restituire l’onorificenza. La garçonne - il cui titolo definiva una categoria umana, le giovani spregiudicate, che passerà alla storia del costume - racconta con franchezza di linguaggio la storia di Monique, ragazza della buona società parigina che, alla vigilia del matrimonio, scopre che il futuro marito ha un’amante. Umiliata, si vendica e decide di prendere in mano il suo destino e i suoi amori. Curiosa di tutto, Monique cercherà occasioni libertine per emanciparsi, proverà esperienze diverse, sia con donne sia con uomini, che considera “strumenti di piacere”.
La garçonne vendette solo in Francia 750.000 copie, somma esorbitante per l’epoca, e ispirò ben quattro film, uno dei quali vide il debutto di Édith Piaf.

La Matriarca di G.B. Stern
Pagine: 320
Prezzo:16.00 €
ISBN:978-88-454-2585-1
Paragonato ai Buddenbrook di Thomas Mann, ma tanto più scanzonato e allegro, La Matriarca di G.B. Stern narra l’ascesa e il declino della famiglia Rakonitz, ebrei cosmopoliti che hanno girovagato per l’Europa prima di stabilirsi a Londra. La loro numerosissima tribù ruota attorno ad Anastasia, la Matriarca. È lei che comanda tra le mura di casa e sovrintende al destino di fratelli, figli, cugini, nipoti, per non parlare delle sventurate nuore. Per un secolo intero, dalle campagne napoleoniche alla prima guerra mondiale, è tutto un susseguirsi di matrimoni e bar mitzvà, amori e disincanti, guadagni e fallimenti. Pagina dopo pagina, nel tono tipico dell’umorismo ebraico, capace di sorridere anche in mezzo alle tragedie, si procede al ritmo incalzante della vita.
L'autrice:
Negli anni Venti e Trenta G.B. Stern aveva il suo bel posto nell’élite letteraria londinese, era amica di tutti quelli che contavano. Aveva ottenuto un successo precoce, a soli ventun anni. Vennero in seguito dozzine di romanzi, testi per il teatro, brevi racconti, e fu perfino ingaggiata come sceneggiatrice a Hollywood. A quarant’anni dalla sua morte, di quella brillante produzione non si trovava in commercio più niente. Finché La Matriarca, il suo romanzo più famoso, è rispuntato nel 2013 sugli scaffali della più antica libreria di Londra, la Daunt Books, che lo ha ripubblicato con il proprio marchio, offrendogli una seconda vita. In Italia viene proposto per la prima volta da Sonzogno.

A presto!!

lunedì 13 ottobre 2014

Rubrica" Leggere Risparmiando" n°2 Ottobre 2014

Buongiorno a tutti!!
Eccoci qui con la rubrica LEGGERE RISPARMIANDO.
Vi ricordo che la rubrica viene pubblicata il secondo lunedi del mese.
In LEGGERE RISPARMIANDO troverete tutte le offerte del mese che gli editori hanno deciso di attivare.
Ovviamente se siete a conoscenza di ulteriori sconti che non ho citato non avete che da dirmelo inviandomi una mail all'indirizzo del blog o nei commenti ed io provvederò ad aggiungerli!
Spero possa essere utile per i vostri acquisti =)



25% di sconto sui maggiori titoli tascabili, i più letti, i più venduti da scegliere tra Oscar, Einaudi, Numeri Primi e Pickwick.
Fino al 31 Ottobre.

25% sui titoli Adelphi fino al 9 Novembre

25% sui saggi dell' Universale Economica Feltrinelli fino al 24 Ottobre

25% per i Libri Neri Pozza fino al 25 Ottobre

25% sui titoli Guanda fino al 2 Novembre

A presto,


giovedì 9 ottobre 2014

Recensione:Amore e altri effetti collaterali di Julie Murphy

Buongiorno a tutti!
Ecco qui la recensione dell'ultimo romanzo letto^^


Amore e altri effetti collaterali di Julie Murphy


Casa Editrice: De Agostini
Pagine: 316
Prezzo:14.90 €
Data di pubblicazione: 16 Settembre 2014
ISBN:978-8851124496

Trama:

A sedici anni Alice pensa di avere tutta la vita davanti a sé. Tutta la vita per dimenticare Luke, il suo ex ragazzo, e farla pagare a Celeste, la sua nemica giurata. Ma all'improvviso scopre di avere una forma gravissima e rarissima di leucemia. Dopo un anno di chemioterapia senza alcun risultato, si convince di essere ormai al capolinea e decide di sfruttare il poco tempo che le rimane togliendosi un po' di sassolini dalle scarpe. Compila così una lista di "Cose Da Fare Prima Di Morire" e con la complicità del suo migliore amico Harvey, da sempre innamorato di lei, organizza un piano crudele e ingegnoso per vendicarsi di Luke e Celeste prima che sia troppo tardi. Ma, proprio quando Alice ha portato a termine una vendetta a dir poco plateale e ha guadagnato il disprezzo di tutto il liceo, le cose prendono una piega inaspettata: la malattia entra in remissione. E così, dopo essersi tanto preparata a morire, Alice si trova ad affrontare le conseguenze delle proprie orribili azioni. Ma c'è di peggio. Ora anche Harvey ce l'ha con lei. Alice però si è finalmente resa conto di provare qualcosa per lui ed è disposta a tutto pur di non perderlo. Perché la vita le sta offrendo una seconda occasione, e un'occasione come quella non può certo essere sprecata...



La mia recensione:

Amore e altri effetti collaterali di Julie Murphy è un romanzo che aspettavo con ansia e finalmente eccomi qui a recensirlo.

Il romanzo racconta di un'adolescente come tante, Alice, spensierata e con la passione per la danza.

La sua vita però verrà stravolta da un giorno all'altro a causa di una gravissima forma di cancro che la colpirà.

Ben presto Alice perderà tutta la sua routine quotidiana, la sua normalità, dovrà lasciare la scuole e sottoporsi a cure molte dolorose.

Ben presto anche gli amici si allontaneranno e l'unico che le rimarrà accanto sarà Harvey, il suo amico d'infanzia che prova per lei molto più di una profonda amicizia.

Ormai rassegnata a non guarire Alice stilerà una lista di cose da fare prima di morire e con l'aiuto di harvey porterà avanti il suo progetto.

Ma i suoi obiettivi non saranno viaggi e quant'altro si potrebbe desiderare di voler fare prima di morire, bensì le sue saranno cattiverie e ripicche ai danni di tutti coloro che le hanno fatto un torto.

Dopo circa un anno dalla diagnosi fatale però, un vero miracolo farà regredire il tumore e la vita di Alice verrà stravolta per la seconda volta.

La ragazza infatti incredula di fronte alla nuova realtà dovrà fare i conti con essa, uscire dal suo guscio protettivo costruito nei mesi di malattia e fatto di odio e rancore verso tutti, verso una vita in cui non vedeva futuro.

Riuscirà la nostra protagonista, con l'aiuto di Harvey, a rimettere insieme i pezzi della sua vita?

Ciò che più mi ha colpito di questo romanzo è come l'autrice sia riuscita ad affrontare in modo così delicato un tema difficile e importante come quello del cancro.

Devo ammettere però che la storia mi ha lasciato un pò di amaro in bocca, forse le mie aspettative erano troppo alte però mi sarei aspettata uno sviluppo della trama diverso, più profondo.

La storia viene narrata dai diversi punti di vista dei due protagonisti alternandosi tra il presente e il passato.

Sicuramente la protagonista nonè una ragazza che si fa ben volere dai lettori, rancorosa e sempre pronta a ferire il prossimo risulta il più delle volte ingrata, ma in fondo il suo è un comportamento più che umano di fronte ad una vita che le ha tolto tutto.

Senza dubbio Harvey è un personaggio da amare, tenero e sensibile è un ragazzo da ammirare che con la sua forza d'animo e la sua bontà riuscirà a far scongelare il cuore di alice ormai ridotto in un pezzo di ghiaccio per non soffrire.

Un romanzo piacevole, dal forte potenziale che poteva sicuramente essere sviluppo meglio.

Una lettura leggera e scorrevole grazie allo stile semplice e lineare dell'autrice.



A presto!



mercoledì 8 ottobre 2014

W...w...w... Wednesday Arimi

Buongiorno a tutti =)
eccomi qui con tutti voi per parlarvi delle mie ultime letture  con una nuova puntata di "W... W... W... Wednesdays"

Se siete interessati ad avere la mia opinione riguardo un libro che non ho recensito basta scriverlo nei commenti, se ci saranno più richieste preparerò la recensione^^


Il banner è stato ricreato da Nasreen (admin del blog Sognando Leggendo), non è il banner originario del blog inglese.
Questa rubrica proviene da un blog inglese di cui trovate il titolo anche all’interno del bannerino che parla dell’iniziativa. In cosa consiste? Sostanzialmente basta rispondere a tre domande.

1) What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
2) What did you recently finish reading? Quale libro hai finito di recente?
3) What do you think you’ll read next? Quale libro sarà la tua prossima lettura?


Cominciamo...


1) What are you currently reading? Cosa stai leggendo?





2) What did you recently finish reading? Quale libro hai finito di recente?



3) What do you think you’ll read next? Quale libro sarà la tua prossima lettura?


E voi cosa state leggendo??

A presto!!

martedì 7 ottobre 2014

Nuove entrate libresche: Settembre

Buongiorno a tutti!! Oggi vi mostro le mie entrate libresche di Settembre^^
Sono parecchi libri ma provengono la maggior parte da scambi e da bookmooch=)




Ne avete letto qualcuno? Quale mi consigliate??

A presto!!!


lunedì 6 ottobre 2014

Seconda tappa blogtour del libro Freccia di E.A. Manzotti

Cari amici di Romance e non solo oggi il nostro blog ospiterà la seconda tappa di del blogtour dedicato al libro: 

Freccia di Emilio Alessandro Manzotti 


Data di pubblicazione: 14 Ottobre 2014

In questa tappa vi parlerò della playlist associata al libro =)

Le canzoni che hanno accompagnato Emilio Alessandro Manzotti durante la scrittura del romanzo Freccia sono le seguenti:

Chris Isaak - Wicked Game

David Guetta ft. Usher -- Without You

Extreme - More than words

Ne-Yo - One In A Million

Bruce Sprigsteen -Thunder road

Red hot chili peppers - The zephir song

Marron 5 - Moves like Jagger 

Bruno Mars - Locked Out Of Heaven

Robin Thicke Ft. T.I. & Pharrell - Blurred Lines

Will.I.Am ft. Britney Spears - Scream & Shout


Ed ora una bella notizia per Voi!!

Il blogtour prevede anche un giveaway che metterà in palio una copia del romanzo.
Il vincitore sarà decretato direttamente dall'autore che tra tutti i commenti sceglierà quello che lo colpirà di più.

Di seguito le semplici regole "obbligatorie" per partecipare:

- Essere iscritti a tutti i blog che partecipano al blogtour e al blog       dell'autore.
- Commentare ogni tappa.

Se vi siete persi la prima tappa del tour potete trovarla qui:
http://leggerefantasy.blogspot.it/2014/10/prima-tappa-del-blog-tour-del-romanzo.html

mentre la prossima vi aspetta domani, 7 Ottobre, sul blog 

The Book Shelf
http://thebookshelfff.blogspot.it/


A presto!!


domenica 5 ottobre 2014

Blog tour "Ti regalo l'amore" 1° TAPPA!

Buongiorno a tutti =)
oggi con grande gioia e onore vi voglio comunicare che ospiterò la prima tappa del Blog tour su un romanzo di un'autrice per cui stravedo =) sia per il suo modo di scrivere, sia per la sua passione per la scrittura che traspare da ogni parola...

Vi invito, quindi tutti a prestare attenzione a cosa sta per dirci l'autrice riguardo a questo Blog tour e poi vi farò sapere il mio parere sul protagonista principale di tutto questo, il suo ultimo parto:

TI REGALO L'AMORE!!



A te la parola Alessandra ;)

E si riparte assieme a Dante e Clelia!
Sì perché alcuni di voi avranno già avuto il piacere di assistere al viaggetto di Clelia e del figaccio da compagnia della Doppio di Cuori.
Chi è Clelia e cosa è la Doppio di Cuori?
Mh... partiamo (in tutti i sensi) dall'inizio e in maniera tradizionale.
Benvenuti nel blog tour di “Ti regalo l'amore” la mia ultima fatica letteraria. Anche se definirla fatica non è corretto, visto che scrivendo questo libro mi sono divertita come non mi capitava da tempo.
Clelia è una ragazza comune che riceve per il suo compleanno un regalo inaspettato e insolito: un viaggio organizzato da un'agenzia italiana di meetings & holidays. Suo malgrado, poveretta, sarà costretta a partire assieme a uno dei ragazzi bellissimi e inarrivabili della Doppio di Cuori, Darryl (al secolo Dante). Durante il loro soggiorno, in un castello adibito a hotel, ne accadranno davvero di tutti i colori.
Ma forse c'è chi questa storia la conosce già e l'ha letta.
C'è anche chi ne ha sentito parlare e magari pensa di leggerla in futuro.
Si parte oggi qui, nel blog che con il suo nome rappresenta il genere del romanzo stesso.
Si proseguirà poi nel blog Le Parole Segrete dei Libri (9 ottobre) con un'intervista doppia a Clelia e Dante che già fremono per sparlarci di loro e dell'esperienza che hanno avuto.
Poi si procederà nel blog Le passioni di Brully (14 ottobre) dove sarete invitate a partecipare a un semplice giochino XD
Il passo successivo lo faremo nel blog Letture Sognanti (20 ottobre) dove ci attenderà un test molto particolare al quale Clelia ha già dovuto rispondere. A buon intenditor...
Nel blog La Fenice Book (25 ottobre) conosceremo un altro paio di ragazzi che lavorano alla Doppio di Cuori, uno dei quali è proprio quel Marcus tanto citato nel libro. Curiose eh?
E per finire il 29 ottobre, nel mio blog La mia strada fino a qui, estrarrò il nome del vincitore.
E il viaggio avrà fine. Almeno quello del blog tour.
Bene. Tutto chiaro? Avete le valigie pronte per partire?
Se la risposta è sì sedetevi pure comode e leggete quanto Arianna ha da dire sul libro. La curiosità sta divorando anche me.
Buon blog tour a tutte!

Alessandra Paoloni

E dopo questa magnifica introduzione da parte dell'autrice, che tra parentesi mi ha tolto praticamente metà della recensione al romanzo, ma fa niente xD, eccomi qui pronta a presentarvi il romanzo e le mie impressioni su di esso =)

TI REGALO L'AMORE di Alessandra Paoloni

Casa Editrice: Autopubblicato
Pagine: 267 (così dice il mio lettore ebook)
Prezzo: 0.99€
Data di pubblicazione: 20/09/2014
Edizione: ebook
Link per comprarlo su amazon.it (qui)

Trama:
«“Ti hanno regalato molto di più e ancora non te ne accorgi.”

Single da non molto, disoccupata, Clelia trascorre le sue giornate tra serie tv in streaming e lunghe sedute di relax sul divano. Ma la sua vita monotona cambierà quando, per il suo trentunesimo compleanno, le verrà regalato un viaggio organizzato dalla Doppio di Cuori, un'agenzia italiana di meetings & holidays. Ad accompagnarla nel suo viaggio ci sarà Dante, un ragazzo bello, gentile e a tratti misterioso. Tra i due scoppierà subito un forte legame, destinato a tramutarsi in qualcosa di più profondo. Nell'assolata campagna umbra, tra i monumenti della città di Perugia, la loro storia si snoda tra scene bizzarre e tenero romanticismo. Clelia crede di vivere la sua favola personale ma la realtà, da sempre in agguato, busserà ben presto alla porta dei suoi sogni.»

La mia recensione:

Ti regalo l'amore è un romanzo che ti ruba il cuore fin dalle prime pagine per la sua scrittura fluida, avvincente e comica.

Tutte noi potremmo benissimo immedesimarci in Clelia, la giovane protagonista di questo romanzo che ha una vita piuttosto monotona e vive in perfetta tranquillità nella sua solitudine a parte qualche fidata amica con cui passare le serate...

Ma saranno proprio queste amiche a combinare un regalo che sconvolgerà la vita della protagonista fin dal primo capitolo... Infatti, insieme ad altri amici e parenti di Clelia, faranno una colletta per regalare alla ragazza l'opportunità di rivincita su se stessa attraverso un meraviglioso viaggio in una località a sua scelta tutto pagato e per di più con un accompagnatore di tutto rispetto.

Dopo un po' di tentennamento nello scegliere la destinazione e l'auto-convincersi a non uccidere la sua migliore amica, non che mente del regalo, Clelia inizierà un viaggio alla scoperta di se stessa e a comprarsi vestiti che valorizzino il suo corpo piuttosto che nasconderlo come fa solitamente...

Molto dolce è il protagonista maschile della storia, Darryl (Dante) un vero e proprio adone dai fantastici occhi verdi che accompagnerà la nostra ragazza nei meandri della campagna umbra...

Tra battibecchi, frecciatine e risate si vede già dall'inizio come il loro rapporto inizia a migliorare sempre di più fino al punto di inventarsi qualsiasi cosa pur di vedere l'altra persona anche solo per pochi minuti.

Naturalmente le insicurezze di Clelia accanto ad un uomo del genere non diminuiscono affatto, anzi si acuisce sempre di più la sua rassegnazione del fatto di non essere all'altezza di Dante e quindi di lasciarlo proseguire la vacanza con un'altra donna più avvenente e di tornarsene a casa alla sua vita di sempre... In queste situazioni si vede un fantastico ragazzo che non solo la rassicura nello spirito, ma la rende più bella esteticamente anche ai suoi stessi occhi facendo emergere i suoi lati nascosti che ha cominciato ad intravedere, ma che già sono un tratto distintivo della protagonista.

Una cosa positiva di questo romanzo è questa: è dura trovare un libro dove la vena umoristica dei personaggi non risulti falsa o troppo accentuata, ma in questo caso è perfettamente bilanciato dal lato romantico della narrazione.

Romance per eccellenza per chi sogna il classico Principe Azzurro che arriva su un cavallo bianco a prenderti... peccato che il nostro Principe arrivi in macchina e anche leggermente in ritardo xD

Bella anche l'evoluzione che il personaggio di Clelia fa durante la storia, in particolar modo dopo una scoperta che la lascerà senza parole e di fronte ad una scelta molto difficile e sofferta.

Consiglio caldamente a tutte le ragazze che vogliono leggere un romanzo leggero, ben scritto e divertente perché la scrittura e la passione di Alessandra, sono sicura, vi sapranno conquistare fin dalle prime pagine. E inoltre con questo romanzo lei è in grado di farvi vivere, attraverso la storia di Clelia e Dante, una vera avventura alla ricerca del Principe Azzurro dei giorni nostri che purtroppo non si trova esattamente dietro l'angolo...



Con questo la mia recensione è conclusa... Ringrazio ancora di cuore Alessandra per avermi dato l'opportunità di partecipare al suo blog tour e vi aspettiamo presto alla prossima tappa del tour:

LE PAROLE SEGRETE DEI LIBRI (9 Ottobre) con l'intervista ai due personaggi che io non ho intenzione di perdere ;)

A presto




Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?