lunedì 4 novembre 2013

Recensione: Per una volta nella vita di Rainbow Rowell

Per una volta nella vita di Rainbow Rowell

Casa editrice: Piemme
Collana: Narrativa
Pagine: 350
Prezzo: 15,50 €
Data di pubblicazione: Ottobre 2013
ISBN: 978-88-566-2777-0

Trama:
Eleanor è appena arrivata in città. La chioma riccia rosso fuoco e l’abbigliamento improbabile, ha lo sguardo basso di chi, in pasto al mondo, fa fatica a sopravvivere. Park ha tratti orientali che ha preso dalla madre coreana e veste sempre di nero. La musica è il suo rifugio per tenersi fuori dai guai. La loro storia inizia una mattina, sul bus che li porta a scuola. Park è immerso nella lettura dei suoi fumetti e perso tra le note degli Smiths, Eleanor si siede accanto a lui. Nessun altro le ha fatto posto, perché è nuova e parecchio strana. Il loro amore nasce dai silenzi, dagli sguardi lanciati appena l’altro è distratto. E li coglie alla sprovvista, perché nessuno dei due è abituato a essere il centro della vita di qualcuno. Tra insicurezze e paure, Eleanor e Park si scambiano il regalo più grande: amare quello che l’altro odia di sè, perché è esattamente ciò che lo rende speciale. Sarà la loro forza, perché anche se Eleanor non sopporta quegli sfigati di Romeo e Giulietta, anche il loro legame deve fare in conti con un bel po’ di ostacoli, primo fra tutti la famiglia di lei, dove il patrigno tiranneggia incontrastato. Riusciranno, per una volta nella vita, ad avere ciò che desiderano?


La mia recensione:

Per una volta nella vita” di Rainbow Rowell è un romanzo dolcissimo sulla forza del primo amore.

Leggendolo si ritorna indietro nel tempo, a quando per la prima si sono sentite le farfalle nello stomaco e anche il più piccolo gesto della persona amata ci faceva sussultare.

Per una volta della vita” è la storia di Eleanor e Park, due ragazzi che vivono in un piccolo paese.

I ragazzi non potrebbero essere più diversi, ma soprattutto ciò che li distingue è il loro vissuto, le loro famiglie.

Park infatti proviene da una famiglia classica, è cresciuto con l'affetto dei genitori e del fratello e seppure i problemi non sono mancati la sua famiglia è solida e unita.

Eleanor invece proviene da una famiglia ormai distrutta.

I genitori si sono separati dopo aver avuto 4 figli e la mamma si è risposata con un uomo instabile e crudele che tratta Eleanor in modo ignobile.

Eleanor vive in ristrettezze economiche, in una casa fatiscente e la vita per la ragazza è veramente dura.

Ma nonostante le apparenti divergenze i due ragazzi si innamoreranno e sfideranno tutto e tutti pur di vivere il loro amore affrontando delle difficoltà che poco si addicono alla loro età.

Per una volta nella vita infatti è si un romanzo dolce, ma anche duro, che ci mostra quanto può essere difficile la vita, che l'infanzia e l'adolescenza non sono uguali per tutti e soprattutto, l'età più bella, quella della spensieratezza purtroppo a molti viene portata via troppo presto.

Eleanor rappresenta uno stereotipo di ragazze e ragazzi che purtroppo devono diventare adulti troppo in fretta, devono affrontare problemi dolorosi e sofferenze di cui non hanno colpa.

Devono subire le scelte sbagliate degli altri.

Nel romanzo troveremo anche il tema del bullismo nelle scuole, vedremo come gli insegnanti spesso non fanno nulla per risolverlo ma minimizzano il problema senza capire che bisogna combattere e espellere questo genere di fenomeni sul nascere.

In un solo romanzo la Rowell è riuscita ad unire temi dolci e romantici con problemi più seri della società creando un intreccio veramente ben riuscito.

La scrittura dell'autrice è scorrevole e perfettamente adattata al testo.

I personaggi principali, Eleanor e Park sono descritti in maniera eccellente, due protagonisti indimenticabili.

La storia è narrata in terza persona a paragrafi alternati tra Park e Eleonor.

Ho molto apprezzato anche l'ambientazione, il romanzo infatti prende avvio nel 1986 e l'autrice ha saputo ricreare perfettamente il contesto dell'epoca dove internet era solo un miraggio, non esistevano gli ipod, gli mp3 e i cd ma la musica si ascoltava con il walkman e le cassette.


Un romanzo indimenticabile, amicizia, amore, rapporti familiari prendono vita in una storia commovente che fa sognare e riflettere.

Un romanzo che non può mancare nelle librerie dei più giovani ma soprattutto in quelle dei più maturi.

Secondo romanzo che leggo di questa autrice e devo dire che è migliorata tantissimo, nella struttura della storia e soprattutto nella forma del testo.

Confrontando infatti questo romanzo con il precedente sono palesi i miglioramenti dell'autrice che se non mi aveva convinta del tutto con “Per l'@more basta un click” mi ha letteralmente conquistata con “Per una volta nella vita”.

Qui potete leggere la mia recensione al libro Per l'amore basta un click
L'autrice:
Si chiama Rainbow perché i genitori erano hippie e si è laureata in giornalismo perché, «quando le uniche due cose che ti riescono bene sono leggere e scrivere, se vuoi anche un’assicurazione sanitaria non ti resta che studiare da giornalista». Vive in Nebraska con il marito e i due figli e cura una rubrica di costume e cultura pop sull’«Omaha World-Herald». Il suo primo romanzo, Per l’@more basta un clic, ha ricevuto un consenso unanime di pubblico e critica negli USA e in UK: “Miglior esordio del 2011” per il «Kirkus Reviews»; “Libro dell’estate 2011” per «Entertainment Weekly»; selezione “Scopri i nuovi talenti” delle librerie Barnes & Noble. Per una volta nella vita è stato segnalato da Amazon tra i migliori libri del 2013 e ha ottenuto 14.000 giudizi su Goodreads, il più popolare forum di lettori.

A presto!!

4 Stelline  (mi scuso se non ci sono le stelline come al solito ma al momento blogger le nasconde =((  )



1 commento:

Silvia Leggiamo ha detto...

Dolcissimo come libro, peccato solo che non vengano approfondite certe dinamiche sul finale.

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?