neve

mercoledì 31 luglio 2013

W... W... W... Wednesdays (31/7/2013)

Buongiorno a tutti =)
eccomi qui con tutti voi per parlarvi delle mie letture di questa settimana con una nuova puntata di "W... W... W... Wednesdays"


Il banner è stato ricreato da Nasreen (admin del blog Sognando Leggendo), non è il banner originario del blog inglese.
Questa rubrica proviene da un blog inglese di cui trovate il titolo anche all’interno del bannerino che parla dell’iniziativa. In cosa consiste? Sostanzialmente basta rispondere a tre domande.

1) What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
2) What did you recently finish reading? Quale libro hai finito di recente?
3) What do you think you’ll read next? Quale libro sarà la tua prossima lettura?

Niente di troppo complicato come potete notare ;)

Cominciamo...


1) What are you currently reading? Cosa stai leggendo?

Sto leggendo "Il viaggio di Lili e Po" di Lauren Oliver, un romanzo della serie del Battello a Vapore scritto dall'autrice della serie Delirium e del romanzo E finalmente ti dirò addio...

Dalla morte di suo padre, la perfida matrigna di Lili la costringe a vivere relegata nella soffitta di casa. Una sera, però, dal buio appare un piccolo fantasma di nome Po e i due ragazzini fanno subito amicizia. Nello stesso momento, Will, un apprendista alchimista, scambia per sbaglio la cassetta che contiene il più potente incantesimo del mondo con quella delle ceneri del padre di Lili. L'errore di Will avrà incredibili conseguenze anche su Lili e Po, incrociando i loro destini e conducendoli in uno straordinario viaggio insieme.

2) What did you recently finish reading? Quale libro hai finito di recente?
Ho appena finito di leggere "Una dolce scoperta" di Nora Roberts...

Ryder è il meno socievole dei fratelli Montgomery. In molti hanno dubbi sul fatto che sotto la sua corazza possa battere un cuore. Eppure, quando indossa la sua cintura da carpentiere, nessuna donna può resistere alla sua sensuale spavalderia. Eccetto Hope Beaumont, la direttrice dell’Inn BoonsBoro, con cui non fa altro che litigare. Ex manager di un hotel a Washington, Hope è abituata alla mondanità e al glamour, ma sa come apprezzare le gioie di una piccola città. Gli unici piaceri a cui sembra voler rinunciare sono quelli dell’amore, anche se è consapevole che non si possono ignorare troppo a lungo. Grazie alla sua esperienza e al suo intuito infallibile, l’attività dell’albergo procede senza intoppi, ma non le risparmierà qualche imprevisto sentimentale che le darà altrettante, inaspettate soddisfazioni … e si rivelerà una salvezza quando il passato farà un indesiderato e imbarazzante ritorno.


... e un racconto che vi ho presentato giusto ieri in questo post (qui), sto parlando di "Rue de Castiglione" di A.I.Cudil.

Matteo Fontana arriva a Parigi con il portafoglio vuoto e il cuore pieno di amarezza, tutto quello che gli resta è una carriera rovinata e pochi vestiti sgualciti. Ha accettato l’invito di Jonathan Galarneau e ha deciso di diventare uno dei ragazzi del Six Sense, un esclusivo servizio di accompagnatori per signore ricche e annoiate che si trova nel cuore della capitale francese in Rue de Castiglione. Il suo obiettivo è raccogliere soldi a sufficienza per aprire un ristorante tutto suo ma la strada per raggiungere lo scopo non è priva di compromessi e di imprevisti. L’incontro con i suoi nuovi colleghi cambierà per sempre la sua vita e il suo modo di vedere il mondo, diventeranno la famiglia che ha perso e lo guideranno verso una nuova consapevolezza di sé e delle proprie potenzialità. Quando tutto pare andare nella direzione sperata un nuovo amore irrompe nella sua vita minando le certezze che con fatica aveva costruito. Le ombre del passato ritorneranno con prepotenza e con esse antiche domande a cui questa volta non potrà sfuggire.

3) What do you think you’ll read next? Quale libro sarà la tua prossima lettura?
Ancora non so... sono attirata da due romanzi pubblicati dalla Fanucci Editore, ma non saprei ancora quale dei due iniziare... voi cosa mi consigliate??

"L'angelo caduto" di Susan Ee...

Un esercito di angeli sterminatori ha attaccato la Terra: dopo poche settimane la violenza dilaga ovunque, insieme alla paura e alla superstizione. Nella Silicon Valley ostaggio delle gang, la diciassettenne Penryn cerca di sopravvivere e proteggere la sua famiglia, fino a quando gli angeli guerrieri non rapiscono sua sorella minore, la più fragile, la più indifesa. L'unico modo per salvarla è affidarsi a un nemico, un angelo che ha perso le ali in combattimento e ora ha bisogno, come Penryn, di raggiungere la roccaforte delle crudeli creature alate a San Francisco. Nel viaggio che li porterà alla città, Penryn e Raf impareranno a contare solo l'una sull'altro, in un deserto in cui regnano la devastazione e il sospetto e in cui il pericolo è dietro ogni angolo.


... o "Il segno del destino" di Robin LaFevers

Il destino di Ismae è stato scritto ben prima che lei nascesse: la Morte l'ha segnata con una cicatrice, ma questo marchio funesto si rivelerà invece la sua strada per la salvezza. Sarà proprio quella cicatrice a farla ripudiare dal marito, un uomo violento che è stata costretta a sposare. La mano della Morte continua a guidare la ragazza, che fugge da tutto per cercare riparo nel convento di Saint Mortain, dove alcune suore osservano ancora gli antichi riti tradizionali. Qui viene trasformata in una perfetta assassina; silenziosa, seduttiva e letale, un'ancella della Morte. Presto, Ismae viene inviata alla corte di Bretagna per fare luce sugli intrighi che mettono in pericolo non solo il regno, ma anche la vita della giovane duchessa Anne. Per riuscire nell'impresa, dovrà fare appello a tutto ciò che ha imparato nel convento. Peccato che non le abbiano insegnato come tenere a bada i moti del cuore, e Ismae si ritrova lacerata tra il dovere e l'amore che preme nel suo cuore.

A presto


Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?