neve

lunedì 7 gennaio 2013

Gennaio con gli autori emergenti: Cristina Contilli - prima parte

Buongiorno a tutti e ben ritrovati dopo le vacanze natalizie!!
Prosegue il nostro speciale di gennaio!



Stamattina vi presentiamo: Cristina Contilli


Cristina Contilli è nata nel 1977 a Camerino, nel 2001 si è laureata in lettere e nel 2006 ha concluso il dottorato di ricerca in italianistica presso l’Università di Macerata.

Tra le sue pubblicazioni ricordiamo sei biografie romanzate: “Le passioni di Silvio Pellico: amicizia, amore e scrittura nella vita di un poeta dell’800” (Carta e Penna, 2006), “Dalla prigionia nello Spielberg al ritorno alla vita.”, (Giovane Holden, 2008, Morning Star, 2010), “Il duello: Costanza Arconati tra Giovanni Berchet e Pietro Borsieri” (Giovane Holden, 2008, Carta e Penna, 2010), “Amore e rivoluzione: una biografia romanzata dei tre ufficiali che parteciparono alla presa della Bastiglia” (Giovane Holden, 2009), “Gli amori della contessa Giulia” (Librostampa-Caravaggio Editore, 2010), "Parigi era solo uno sfondo" (Ebookingdom- Lulu.com, 2010) e diversi historical romance che raccontano le avventure della marchesina e scrittrice di romanzi erotici Juliette De Sade e del conte e colonnello della marina Alain Philippe Eugéne De Savoia-Soissons, ambientate nella Francia dell’800.

Ha scritto un romanzo epistolare con la scrittrice genovese Laura Gay: "Un amore mai dimenticato: Silvio Pellico e Cristina Archinto Trivulzio" (Lulu.com, 2010).

Ha tradotto dall'inglese in italiano i testi di alcune poetesse iraniane contemporanee e in particolare ho curato nel 2007 la prima edizione italiana delle poesie di Mahnaz Badihian per l'associazione culturale Penna D’Autore di Torino. Ha tradotto in inglese i primi tre romanzi della saga di Alain e Juliette e “Gli amori della contessa Giulia”, tutti in vendita su amazon.com.

Ed ora approfondiamo qualche sua pubblicazione:

Dalla prigionia nello Spielberg al ritorno alla vita

Casa editrice: Lulu.com
Pagine: 182
Prezzo: 11.90 €
Data di pubblicazione: 6 Settembra 2012
ISBN: 9781471701894

Trama:

Basato sulle lettere di S. Pellico, l'autrice ci regala un ritratto inedito di questo personaggio che è conosciuto, quasi sempre, solo per le poche notizie scolastiche legate alla sua figura. Un'attenta ricostruzione dei fatti, un linguaggio perfettamente consono all'epoca in cui tutto si svolge e lo stile narrativo proprio della Contilli, lineare e semplice, danno vita ad una biografia romanzata che, probabilmente, di romanzato ha davvero poco, vista la grande cura impiegata nella ricerca e nella verifica delle fonti storiche da parte dell'autrice stessa. Il libro parla anche di altri personaggi detenuti nelle medesime prigioni, come A. Andriane, F. Confalonieri e P. Maroncelli, allargando la narrazione a coloro che ne condivisero la sorte, alle donne che soffrirono con loro e ne attesero la liberazione, ma è soprattutto su Pellico che il romanzo è incentrato. (DALLA RECENSIONE DI MARIA GUIDI) EDIZIONE CON LE ILLUSTRAZIONI IN BIANCO E NERO

Gli amori della contessa Giulia: un romanzo sul contributo degli esuli ungheresi al Risorgimento italiano

Casa Editrice Lulu.com-Italianromances.wordpress.com
Pagine 218
Prezzo: 11.90 €
Data di pubblicazione: 5 aprile 2012
ISBN 9781446765173

Trama:
In occasione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia torna in una nuova edizione il romanzo che racconta il prezioso contributo degli esuli di altre nazioni e in particolare degli esuli di origine ungherese al Risorgimento italiano. Questa nuova edizione è arricchita da un’appendice di testi sia dell’epoca sia contemporanei, relativi al giornalista Ferdinand Eber e alla sua amante la contessa Julia Katarina Muravyov, che hanno partecipato in prima persona alla lotta per la libertà dell’Italia nel decennio 1859-1869.



Amore e rivoluzione Quarta edizione revisionata ed ampliata

Casa editrice: Lulu.com
Pagine: 179
Prezzo: 11.90€
Data di pubblicazione: 4 Ottobre 2012
ISBN:9781446620298

Trama:
Come ha tenuto a precisare la stessa autrice, i suoi libri fanno parte di un genere che sta tra Historical romance e il romanzo storico. Il motivo é presto detto: i suoi protagonisti sono personaggi realmente esistiti mentre la componente romantica é molto presente e non ha uno spazio marginale. Gran cura per la ricerca storica e ottime capacità di mescolare sapientemente fatti realmente accaduti con la sua fervida fantasia. L'aggiunta di foto rende il lavoro ancora più accurato e interessante. Il livello di sensualità é molto spiccato ma niente di volgare o di disturbo, forse in alcuni punti avrei preferito qualche dettaglio in più. Molti sono i personaggi ed ogni coppia ha il suo spazio ma a farla da padrone sono soprattutto i personaggi femminili: donne coraggiose, che non si arrendono facilmente ma anche dolci e amorevoli. (Lady Aileen dalla rivista bookpreview)

Alain e Juliette Una storia d'amore nella Francia dell'epoca napoleonica


Casa Editrice Lulu.com
Pagine:255
Prezzo: 11.90€
Data di pubblicazione:31 Maggio 2010
ISBN:9781445752945

Trama:

Riunendo i due romanzi brevi, Il porto di Calais e La figlia dell’imperatrice, l’autrice, non si è limitata a compiere un’operazione di carattere editoriale, ma ha dato maggiore corposità al testo, aggiungendo gli inediti “Doppio testamento” e “Al servizio della marina inglese”, successivamente riuniti nel libro “L’attesa di Juliette” e preludio ai futuri sviluppi della storia di Alain, il capitano di marina francese e di Juliette, sposa bambina, prigioniera del suo stesso nome: de Sade. Può apparire banale affermare che ritrovare in un unico volume i romanzi citati, offre al lettore la possibilità di gustare appieno e con immediatezza lo svolgersi dell’intera vicenda, in realtà sottolineare questo aspetto è importante, soprattutto per coloro che sono “avidi” di conoscere una storia dall’inizio alla fine, senza interruzioni. (DALL'INTRODUZIONE DI MARIATERESA BIASION MARTINELLI)

Camille et Emile 

C'era una volta una giovane donna dagli occhi tristi... Una donna, una pagina di storia... preparatevi a un romanzo "vero", perché la protagonista è una donna in cui identificarsi, una donna che ha amato, ha lottato, ha sofferto e ha lasciato una sua impronta, perché Camille è sempre viva nella pagine della storia,la scrittrice Cristina Contilli come un abile investigatore ha seguito le sue tracce e ha ricostruito la sua storia tormentata. “Je travaille maintenant pour moi.” Camille Claudel (1892) Penso che questa citazione possa essere per ogni donna un motto da ricordare,se oggi siamo così libere è anche per merito di donne del passato come Camille, donne all'avanguardia,donne moderne. (Dalla prefazione di Carla Lentini)

Il mio libro appartiene a quella che gli statunitensi chiamano historical fiction e per questo sulla cover viene indicato come una biografia romanzata di Camille, ma è una biografia romanzata che io spero si avvicini abbastanza alla realtà dei fatti

Francesca da Rimini Edizione con le illustrazioni a colori

Casa Editrice: Lulu.com
Pagine:66
Prezzo: 18.90e
Data di pubblicazione:23 Novembre 2012
 ISBN: 9781291202908

Trama: La tragedia di Pellico inserisce rispetto al testo dantesco un elemento nuovo ed originale: Francesca è convinta di odiare Paolo che in guerra ha ucciso suo fratello, ma, quando lo rivede, dopo diversi anni di lontananza, scopre di amarlo. Nella realtà storica Francesca aveva, invece, conosciuto Paolo prima di incontrare Gianciotto, perché Paolo era stato inviato dal fratello per sposare Francesca per procura. Paolo era un bel giovane a differenza del fratello Gianciotto che era zoppo. L'elemento della bruttezza di Gianciotto non viene mai ricordato però nella tragedia di Pellico. Lo stesso amore di Francesca sembra nascere in modo molto rapido e non sufficientemente motivato perché l’autore, pur anticipando nella tematica medievale il teatro romantico, mantiene le tre unità classiche di tempo, luogo e azione.

A presto!!

2 commenti:

Dulina ha detto...

I libri storici non sono il mio genere,e purtroppo quelli che ho letto a scuola sono stati delle spine nel fianco. (senza offesa x l'autrice) :)
Quindi le faccio i complimenti x la grande passione che mette in un genere letterario non semplice da sviluppare. :)

..Mary.. ha detto...

Non ne vado pazza..qualche volta mi viene voglia di leggerli!!

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?