neve

giovedì 19 luglio 2012

Recensione:Vampire Empire. La principessa geomante di Clay Griffith & Susan Griffith

Vampire Empire. La principessa geomante di Clay Griffith & Susan Griffith

TORNA VAMPIRE EMPIRE, LA SERIE DI CULTO CHE HA RIVOLUZIONATO LA LETTERATURA DI GENERE

Casa Editrice: Sonzogno
Pagine: 448
Prezzo:Euro 19.00
Data di pubblicazione: Giugno 2012
Isbn: 978-88-454-2526-4

Trama:
Mentre le armate dei vampiri si apprestano a scatenare l'offensiva finale, l'amore tra la principessa Adele e Greyfriar, lo spadaccino mascherato, compromette l'alleanza di Equatoria con la Repubblica americana: scatena infatti le ire del vendicativo senatore Clark, al quale la giovane sovrana si è promessa in sposa. Ma Adele ha ormai preso la sua decisione: affronterà i nemici da sola, sfruttando l'antica arte della geomanzia e piegando al proprio volere le forze più arcane della terra. Affiancata dal vecchio saggio Mamoru, che l'ha introdotta nella sua potente setta segreta, e dall'indomito eroe mascherato, al quale si sente irresistibilmente avvinta, Adele risalirà il corso del Nilo e si avventurerà sulle misteriose Montagne della Luna. Qui la principessa guerriera è attesa da nuove sfide, dovrà sfuggire alle trappole del perfido Cesare e alle mogli combattenti dello spietato re Jaga, alleato con i più temibili clan dei vampiri.

La mia recensione:

Con uno stile narrativo sempre più appassionante e coinvolgente i coniugi Griffith ci accompagnano in questo secondo volume che come preannunciato nel titolo focalizzerà l'attenzione sulla principessa Adele e sull'arte della geomanzia, un potere in bilico tra la coscienza e l'oblio, la realtà e la magia.
Accanto alla principessa troveremo il suo mentore Mamoru, un personaggio già incontrato nel primo libro della serie.
Il personaggio di Mamoro verrà approfondito ma per certi versi resterà comunque un mistero per i lettori.
La storia riprende qualche mese dopo rispetto a quando l'avevamo lasciata, con le nozze di Adele e del senatore americano Clark ormai imminenti.
Nozze imposte in verità più che desiderate alle quali il re di Equatoria, il padre di Adele non può sottrarsi e a malincuore, ne corso di una bellissima cerimonia, consegna la mano della figlia tra quelle dell'insopportabile Clark.
Ma se il sovrano di Equatoria non può fare niente per la figlia c'è qualcun altro che non è disposto a rinunciare a lei: Greyfriar.
In una scena memorabile seguiremo l'affascinante spadaccino nel rapimento consenziente della forte principessa. Da quel momento per i fuggitivi inizierà l'avventura che li porterà in Egitto, tra le calde atmosfere del Cairo, posto non proprio ideale per un vampiro come il principe Garreth.
Ma l'amore è più forte di ogni cosa e lo sosterrà nei momenti più difficili.
Nel frattempo, mentre i nostri eroi sono in fuga un evento gravissimo si verificherà ad Equatoria, i vampiri attaccheranno e faranno molte vittime, anche tra le cariche più alte del regno.
Riuscirà Adele a salvare il suo Paese?
Intrighi, tradimenti e avventure prenderanno il sopravvento in un susseguirsi di colpi di scena che ci faranno arrivare con il fiato sospeso fino alla fine.
Un volume che ho apprezzato molto, anche se un po' sottotono rispetto al primo.
Infatti in questo secondo volume della saga, molto spazio è lasciato alla principessa Adele per entrare definitivamente nel cuore dei lettori, la seguiremo imparare la geomanzia, diventare potente e soprattutto diventare donna.
Ma lei non è una donna qualsiasi, ha la responsabilità di una nazione sulle spalle e questo graverà su moltissime scelte.
Se interi capitoli sono dedicati ad Adele e alla sua crescita lo stesso non si può dire per Greyfriar.
Lo spadaccino sarà infatti sempre presente al fianco della principessa ma verrà messo in secondo piano da lei.
Il suo carattere, forse anche a causa del forte caldo sarà molto smorzato, ho faticato a riconoscere in lui l'affascinante figura del principe mascherato che avevo trovato nel primo volume.
L'amore tra i due protagonisti sarà dato per scontato, non verrà approfondito, manca totalmente la parte romance che non vedevo l'ora di leggere e spero vivamente che essa verrà ripresa nell'ultimo volume della saga.
Per il resto il volume è sviluppato molto bene, innegabile il talento dei coniugi Griffith e la loro bravura per aver dato vita ad una favola, ad un'avventura assolutamente originale dove senz'altro l'elemento steampunk è l'arma segreta di tanto successo.
Attendo con trepitazione il volume conclusivo!!

   

A presto!!


Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?