neve

domenica 24 giugno 2012

recensione:La vita secondo Jane Austen di William Deresiewicz

Buon Domenica a tutti!!
Cominciamo con la recensione di un libro che mi sta molto a cuore, l'ho letto con calma perchè ho voluto "gustarmelo" ed ora ho ecco la mia recensione per Voi^^
La vita secondo Jane Austen di William Deresiewicz

Casa Editrice: Tea
Pagine: 207
Prezzo: 13.00 €
ISBN:978-8850227082

Trama:
Quando William Deresiewicz, all'età di ventisette anni, scopre Jane Austen, è un giovane presuntuoso, sentimentalmente immaturo e persuaso che quei "romanzetti da femmine" non facciano di certo per lui. Pochi mesi dopo è un uomo trasformato: nelle pagine dei romanzi austeniani, infatti, scopre un mondo di verità e valori universali e impara a considerare la vita e i rapporti con le persone che lo circondano in chiave completamente diversa; impara a vivere intensamente e veramente, "Emma" gli insegna a "prestare attenzione alle piccole cose di ogni giorno"; grazie a "Orgoglio e pregiudizio" si accorge che, ebbene sì, "nessuno nasce perfetto"; "L'abbazia di Northanger" lo mette in guardia dal rischio di "dare per scontato ciò che si ha"; seguendo le peripezie dei protagonisti di Mansfield Park capisce che divertimento non è sinonimo di felicità; scopre il vero valore dell'amicizia leggendo "Persuasione"; e infine, accompagnato da "Ragione e sentimento", impara che amare significa crescere insieme. Questa è la commovente storia di un uomo che scopre Jane Austen, se ne innamora perdutamente e, grazie a lei, incontra la donna della sua vita. Storia di un'educazione sentimentale; percorso di crescita e di scoperta di sé e degli altri, attraverso le pagine dei sei romanzi austeniani; testimonianza dello straordinario potere della letteratura.

La mia recensione:
La vita secondo Jane Austen di William Deresiewicz è un romanzo-saggio che mi ha appassionato moltissimo.
Io amo Jane Austen e tutti i suoi romanzi e grazie a questo libro ho potuto approfondire le moltissime tematiche trattate dall'autrice.
E così mi sono ritrovata a rielaborare tutte le mie certezze e le idee che mi ero fatta leggendo i sei famosi romanzi della Austen e ho potuto condividere o meno le mie conclusioni con William Deresiewicz.
Il bello di questo libro è che può essere letto da tutti, ovviamenete aver letto le opere della Austen renderà la lettura più critica ma anche non conoscendo Orgoglio e pregiudizio, Ragione e Sentimento e così via si potrà trovare questo libro interessante e sicuramente la sua lettura invoglierà a leggere le opere complete da cui prende spunto.
Il libro è suddiviso in sei parti, una per ogni opera Austeniana.
Un romanzo di formazione, di crescita.
Seguiremo l'autore da giovane, poco incline alla lettura di romanzi “al femminile” e di poco spessore, come considerava lui inizialmente Jane Austen.

“Emma confutava il concetto che la grande letteratura deve essere difficile e biasimava anche gli atteggiamenti umani che quell'idea si proponeva di giustificare.”

Poi la svolta, la conoscenza dell'autrice e il suo conseguente innamoramento, ciò che William legge ed impara dai romanzi si riflette nel suo comportamento e contribuirà a farlo diventare un uomo migliore.

Se infatti la Austen non parla di battaglie epiche, passaggi cruciali della storia o pensieri filosofici profondi lei fa molto di più.
Parla al nostro cuore, alla nostra anima, ci insegna a non fidarsi delle apparenze, a non trarre un giudizio affrettato sulle persone.

“Si rendeva conto che ciò che riempe le nostre giornate dovrebbe riempire i nostri cuori, e quello che riempe i nostri cuori dovrebbe riempire i nostri romanzi”

Ci insegna ad osservare ciò che accade intorno a noi, ad essere innanzitutto giudici di noi stessi.
La Austen insegna e vivere, e non semplicemente a trascorrere la vita.
Un romanzo veramente affascinante, che mette a nudo le varie opere citate, raccontando la trama ma soprattutto analizzandola, mettendo a fuoco gli obiettivi dei protagonisti e la loro crescita dalle prime fino alle ultime pagine.
E così vedremo come Emma imparerà ad apprezzare le piccole cose, perchè anche se a prima vista un romanzo ambientato in un piccolo paese dove tutto ruota attorno alle chiacchiere che poche persone fanno davanti ad un tè può sembrare noioso e superficiale in realtà è esattamente l'opposto.

“Non importa quanto sia piccola la cornice, perchè in essa è racchiuso un mondo intero.”

E come non citare Elizabeth Bennet, sicura di se stessa e pronta a giudicare, inizialmente, al primo impatto si renderà conto di aver sbagliato e rimetterà in discussione tutta la sua vita e le sue verità.
Sbagliando si cresce, bisogna imparare dagli errori fatti e non subirli come un atroce sconfitta.

“Amore e amare non sono la stessa cosa: il primo è un sentimento, il secondo un'azione, che implica uno sforzo.”

I miei passaggi preferiti sono stati quelli riguardanti i romanzi di Emma e Ragione e sentimento, dove l'autore e Jane Austen ci insegnaranno ad amare!
Un libro all'insegna della letteratura, perchè essa non sia rilegata solamente alle nostre letture, alle nostre ore di svago ma perchè sia maestra di vita e compagna di crescita.

  

A presto!



Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?