neve

domenica 1 aprile 2012

Recensione:"Cinder - Cronache lunari" di Marissa Meyer

CINDER - CRONACHE LUNARI di Marissa Meyer

Casa Editrice: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine: 250
Prezzo: 16,00€
Data di pubblicazione: 13 Marzo 2012
Codice ISBN: 9788804616788

Aggiungi la scheda del romanzo su aNobii.com oppure su Goodreads.com

Trama:

Una cyborg non può piangere, non può sperare né sognare: può innamorarsi?

In un futuro lontano la Terra è divisa in sei grandi regni. Cinder è una ragazza metà umana e metà cyborg. Non ha ricordi della sua infanzia mentre il suo futuro sembra scritto: il lavoro da meccanico al mercato, una matrigna e delle sorellastre da sopportare, qualsiasi sogno da soffocare. Eppure quando per caso incontra il principe Kaito, erede al trono del regno, qualcosa in lei si accende. Ma può una cyborg sognare una vita normale?
Intanto il mondo è invaso da un’epidemia e l’unica ad avere l’antidoto è la splendida ma malefica Regina di Luna: con il suo sguardo magico e letale riesce a controllare le menti. Ma il prezzo da pagare per la salvezza del mondo è troppo alto.

La mia recensione:

Primo libro di una saga “Cinder” mi ha stregata fin dalle prime pagine.

L'argomento trattato mi affascinava molto ma non pensavo di trovarmi di fronte ad un opera scritta così bene, approfondita al punto giusto, insomma uno dei migliori libri letti del 2012!

Un libro adatto sia ai giovani che agli adulti.

Il romanzo si basa sulla favola di Cenerentola ma poi la storia prende una strada tutta sua che lo rende veramente innovativo ed originale.

La protagonista è Cinder, una ragazza cyborg che svolge il lavoro di meccanico e quei pochi soldi che guadagna le vengono tolti dalla perfida matrigna che la considera solamente una piaga per la loro famiglia.

Unici amici di Cinder sono una piccola androide, Iko,che non la abbandona mai e l'adorata sorellina Pheony, che poco ha in comune con la perfida sorellastra della favola.

L'altra sorella invece, Pearl , direi che calza a pennello con la classica rappresentazione che troviamo in Cenerentola.

La vita di Cinder scorre abbastanza monotona finchè al suo banchetto al mercato non si presenta il principe Kay per commissionargli un lavoro.

Da quel momento la sua vita cambierà per sempre.

La storia di Cinder è ambientata nel futuro, in una Terra dove, dopo la Quarta Guerra Mondiale, regna la pace.

La città dove si svolge la storia è la Nuova Pechino, una città a tratti moderna e a tratti antica, dove a zone signorili si alternano quartieri poveri super affollati.

Le descrizioni dei luoghi sono molto curate e a tratti, ricordano le scene rappresentate nei manga, anche proprio la scelta di ambientare la storia nel mondo asiatico mi ha ricordato la lettura dei famosi fumetti giapponesi.

In questa epoca del futuro l'uomo ha portato a termine molte conquiste, prima fra tutte la possibilità di curare le persone altrimenti condannate a morte con l'innesto di elementi artificiali, dagli arti agli organi interni non ci sono limiti per la medicina scientifica.

Ciò che fa molto riflettere però è la considerazione che gli uomini hanno di loro stessi, sicuramente si sentono molto importanti, creatori di vita tanto da considerare i Cyborg, uomini come tutti ma aventi delle parti robotiche a causa di operazioni, esseri inferiori.

In questa società futuristica un enorme flagello è rappresentato dalla letumosi, la febbre blu, una malattia sconosciuta incurabile.

E i medici lavorano a pieno ritmo per trovare un vaccino a questa peste che sta dilagando ma per farlo hanno bisogno di sperimentare...e proprio sui cyborg cadrà la loro scelta, tanto in fondo non sono esseri umani al cento per cento,e sacrificarli in nome della salvezza dell'umanità per loro è una giusta causa. Per Voi?? Questo mi ha dato veramente molto da pensare...

Altro tema importante nel libro è quello dei Lunari, infatti l'uomo nel futuro avrà colonizzato la Luna, staccandosi totalmente dai suoi fratelli terresri.

Ma si sa l'uomo arde di potere per cui i lunari vogliono conquistare la Terra, capeggiati dalla perfida regina Levana che metterà l'imperatore Kay di fronte ad una difficile scelta.

Il mancato accordo preverà un'immancabile guerra.

La regina Levana è veramente una dona crudele, con la sua abilità di manovrare il cervello degli Umani nulla la può fermare e pur di accedere al trono lunare, non si è fatta scrupolo ad uccidere la sorella e la legittima erede al trono, la nipote Selene.

Ma a volte anche i piani che sembrano essere perfetti hanno qualche piccolo difetto.

E la nostra Cinder si troverà coinvolta in tutto questo molto più da vicino di quanto avrebbe mai pensato.

Come avrete capito un libro veramente denso di avvenimenti, la Meyer è molto brava a coinvolgere piano piano il lettore, rendondolo sempre più partecipe di questo mondo distopico.

Una scittura semplice, attenta e curata vi accompagnerà durante la lettura per arrivare ad un finale aperto.

Spero vivamente di poter leggere al più presto il seguito perchè la storia si interrompe sul più bello.

Un libro che assolutamente vi consiglio, dolce e amaro si fondono nella penna di Marissa Meyer e i lettori non potranno che rimanerne ammaliati da questo suo esordio letterario!


e mezza!

A presto!

1 commento:

Arimi ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?