neve

giovedì 22 marzo 2012

Recensione: Immortal di ALMA KATSU

Immortal di ALMA KATSU


Casa Editrice: Longanesi
Collana: la Gaja scienza
Pagine: 444
Prezzo: 17.60
Data di pubblicazione: 16 Febbraio 2012

Trama:

È una freddissima notte invernale nel pronto soccorso dell’ospedale di St Andrew, nel Maine. Luke, giovane medico di turno, si ritrova davanti una ragazza atterrita, giovanissima e dalla bellezza eterea. Si chiama Lanny e ha appena ucciso un uomo, abbandonandone il cadavere nel bosco.
Ma Lanny sostiene di averlo fatto su richiesta della vittima stessa e prega Luke di aiutarla a scappare. Quando Luke rifiuta, Lanny afferra un bisturi e si squarcia il petto nudo. Sotto lo sguardo atterrito di Luke, la ferita si rimargina da sé all’istante.
Lanny è immortale, ha più di duecento anni e una storia incredibile da raccontare.
È il racconto di un uomo ossessionato dalla bellezza e dal bisogno di possederla e di una donna travolta da un amore torbido, appassionato e mai ricambiato abbastanza.
Una storia che attraversa i secoli, un thriller storico di rara potenza.

La mia recensione:

Primo capitolo di una trilogia "Immortal" è una lettura appassionante, completa, un romanzo ricco di contenuti e generi narrativi che si fondono tra loro catturando fin dalle prime pagine l'attenzione del lettore.

Sicuramente un romanzo per adulti, non adatto a lettori troppi giovani, che si distingue nettamente dagli urban fantasy pubblicati fin'ora.

"Immortal" racchiude in sé il fascino di un romanzo storico, la storia è ambientata in parte ai giorni nostri ed in parte nel 1800, e la Katsu ha dimostrato la sua completa dimestichezza nello scrivere di tempi ormai passati, usi e costumi dell'epoca sono descritti in modo molto accurato ma cosa non facile, l'autrice è riuscita a rendere perfettamente la mentalità di un'epoca ormai superata.

E così attraverso il racconto della protagonista, Lenore, la seguiremo agli albori della sua vita,nel 1809, quando ancora era un'adolescente mortale e viveva in un piccolo villaggio rurale, semplice e dalle possibilità circoscritte.

E proprio in questo villaggio lei conoscerà l'amore della sua vita, Jonathan, che dapprima diventarà suo amico e poi qualcosa di più ma non consegnerà mai definitivamente il suo cuore nelle mani della ragazza.

E così nascerà un amore torbido, immortale, malinconico, che porterà attimi di gioia ma secoli di sofferenza.

Un amore che consumerà Lenore, la condizionerà in tutte le sue decisioni e la farà agire spesso nel modo sbagliato.

Il suo amore è passione, ossessione, una follia quasi.

Ed a questo amore così oscuro si intrecceranno i fili dell'immortalità che costituiscono l'elemento fantasy del romanzo.

Un'immortalità che sarà sviscerata in tutte le sue molteplici sfaccettature e così capiremo che essere immortali può essere un beneficio ma anche una tremenda condanna, una prigione dorata, un'ergastolo per l'anima.

All'inizio del romanzo incontreremo Luke Fidley, un chirurgo del nostro secolo che spinto da un volere più grande di lui si preoccuperà di portare in salvo Lenore che si è macchaita di un'omicidio.

E proprio durante la loro fuga conosceremo la storia dell'immortalità di Lanny.

Un altro personaggio importante è Adair, colui che trasforma in immortali, un personaggio assettato di potere, malvagio ma che affascina il lettore.

Ogni personaggio della Katsu è costruito in maniera magistrale, conosceremo tutti nel loro intimo, ogni lato oscuro sarà svelato e per queste tinte così dark il romanzo potrebbe essere annoverato anche tra i gotici, ma capirete bene che sarebbe riduttivo fermarci qui.

Un romanzo consigliato a chi vuole leggere qualcosa di diverso, di complesso.

Un amore profondo, malato e ossessivo è il fulcro della storia, i toni dolci dei romance lasciano spazio a quelli ruvidi, graffianti della Katsu.

Un libro che non vi darà respiro dalla prima all'ultima pagina.




A presto,

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?