neve

martedì 27 marzo 2012

Recensione: Illusions di Aprilynne Pike

Illusions di Aprilynne Pike

Casa Editrice: Sperling & Kupfer
Pagine:352
Prezzo: 17.90 Euro
Data di pubblicazione: 6 Marzo 2012

Trama:
Un altro anno scolastico sta per cominciare e Laurel è
finalmente felice. La sua storia d’amore con David procede a gonfie
vele da quando lei ha rinunciato a vivere ad Avalon, tra le fate, per
stargli accanto. Certo, non è stato facile dire addio a Tamani, ma
Laurel è sicura di aver fatto la scelta giusta. Eppure, proprio quando
sembra che tutto sia tornato alla normalità, Laurel scopre che
Avalon è in pericolo. Qualcuno minaccia di distruggere il Regno,
ed è un nemico antico e potente contro cui gli incantesimi delle
fate potrebbero non bastare. Per Laurel è un momento cruciale:
ignorerà la sua vera natura per restare con David, oppure combatterà
per proteggere Avalon al fianco di Tamani?

La mia recensione:

Terzo appuntamento con la saga sulle fate di Aprilynne Pike.

Anche in questo terzo romanzo l'autrice non delude e il suo stile così semplice e delicato ci regalarà ancora una volta una storia dolcissima dalle sfumature di una fiaba.

E' un nuovo anno e Laurel, da poco ritornata dall'accademia di Avalon si appresta ad andare avanti con gli studi umani, suoi immancabili compagni saranno come sempre il fidanzato David, la sua migliore amica Chelsea e il ragazzo di quest'ultima Ryan, l'unico componente del quartetto ad ignorare la vera natura fatata di Laurel.

Ma quest'anno ci sarà una novità, infatti appena varcata la soglia di scuola Laurel incontrerà gli splendidi occhi appartenenti ad un altro mondo, sono quelli di Tamani, che dopo una lunga assenza da Crescent City ha fatto il suo ritorno, e conformemente al suo carattere, non poteva non farlo che in grande stile.

Niente più incontri nei boschi per Tam e Laurel quindi, ora la fata di primavera ha studiato usi e costumi umani per mescolarsi con gli altri ragazzi ed un'attenta dieta a base di frutta e poca verdura scongiurerà il rischio di far diventare i suoi capelli verdi.

Come prenderà Laurel la bella novità? Come sempre troveremo la ragazza contrastata da sentimenti diversi, se da un lato infatti vorrebbe correre con le braccia spalancate ogni volta che lo vede, da un altra pensa a David, e quindi si frena.

Ma non sempre si può fare finta di ignorare il proprio cuore e come le ricorderà sua madre:

“ L'amore è qualcosa che deve essere egoista e altruista al tempo stesso.
Non puoi importi di amare qualcuno perchè ti sembra di doverglielo. Anche solo desiderare di amare qualcuno non basta.”

Per cui in questo terzo volume vedremo una Laurel sempre più combattuta fino ad arrivare ad una scelta inevitabile, ma niente è certo con il suo cuore ballerino.

La nostra protagonista dovrà affrontare anche molti altri problemi, umani e fatati.

Primo fra tutti la scelta del suo futuro, continuerà gli studi da umana o si dedicherà completamente alla sua natura di fata d'autunno?

E poi ci sarò un problema ben peggiore da affrontare, quello di un nemico quasi invisibile, che c'è ma non riesce ad essere identificato e sarà dura per tutti.

Fortunatamente il bel Tamani veglierà sempre su Laurel.

In questo libro poi conosceremo nuovi personaggi, come compagna di scuola Yuki, che darà molti pensieri ad i nostri protagonisti.

E poi vedremo il ritorno di Klea, tutrice di Yuki.

Cosa significa il suo ritorno? I nostri protagonisti dovranno veramente tenere gli occhi aperti, guardarsi le spalle e non fidarsi di nessuno.

Un romanzo questo che può essere definito di passaggio, l'autrice ci prepara ad un'immancabile resa dei conti finali che ci terrà con il fiato sospeso.

Il finale del libro è apertissimo e verranno svelati importanti segreti mentre altri rimarranno immancabilmente celati.

In Illusions vedremo la perfetta maturazione di Laurel, che ormai ha piena conoscenza della sua natura e comincia a diventare veramente una brava Intrugliatrice.

Un libro che come sempre mi ha appassionato, una storia magica che non smette mai di stupirmi.

Un romanzo molto delicato, la Pike non è mai brutale e rende tutto come sfocato.

Le sue fate continuano ad essere originali, la loro natura vegetale è veramente particolare, la fioritura è sempre suggestiva e l'intero mondo è fantasioso.

Ciò che apprezzo di questa autrice è il suo volere creare un fantasy fino in fondo, non pretende di far diventare reali i personaggi, loro sono creature fatate, magiche, e solo nella nostra fantasia potranno trovare un mondo dove esistere.

Un libro consigliato a tutti gli amanti di questa saga!

Non ci resta che aspettare l'atteso ultimo volume previsto per la primavera del 2013.


e mezza
La saga è così composta:
1) Wings
2) Spells
3) Illusions
4) Destined (uscirà in America il 1 Maggio 2012)


A presto,

2 commenti:

..Mary.. ha detto...

Io non ho ancora letto questa saga!!!ma incomincerò a leggerla presto, quando lo studio lo permette!!!
Complimenti per la recensione!!

Arimi ha detto...

Grazie!!
E' una saga molto carina, sembra di leggere una favola^^

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?