neve

mercoledì 16 novembre 2011

Recensione "Changeless" di Gail Carriger

Buon Pomeriggio a tutti!!
Ecco la mia recensione ed un libro fantastico, imperdibile!!

Changeless di Gail Carriger
Una scrittrice deliziosa. L’incrocio perfetto tra Jane Austen e P.G. Wodehouse.


Casa Editrice:Dalai editore
Pagine: 328
Prezzo:15.50 Euro
Data di pubblicazione: Novembre 2011

Trama:
È metà pomeriggio, per ogni lupo mannaro che si rispetti dovrebbe essere il momento della giornata dedicato al sonno più profondo, eppure a casa di Alexia Tarabotti oggi qualcosa non va: svegliata di soprassalto da un grido, la nostra eroina si accorge che suo marito, Lord Maccon, non è tranquillamente a letto addormentato, ma sta ululando alla finestra. Neanche il tempo di capire che cosa succede che questi fugge. Scompare. Lasciandola sola ad affrontare un esercito di soldati dai poteri soprannaturali, una pletora di fantasmi e, soprattutto, la Regina Vittoria. Infuriata come non mai. Ma Alexia è in possesso di due armi di difesa micidiali che la proteggono da ogni insidia: il suo parasole all’ultima moda e una ammaliante cortesia. Le indagini la condurranno fin nella remota e selvaggia Scozia in mezzo a clan di licantropi di cui riuscirà – con incredibile abilità, e grazie ai suoi poteri di «senz’anima» – a rovesciare le dinamiche interne volgendole a proprio favore. Tra un’avventura e l’altra avrà anche il tempo per rintracciare il maritino scomparso? Dopo Soulless, che ne ha rivelato il talento, il nuovo brillante romanzo di Gail Carriger.

La mia recensione a Changeless:

Qui potete trovare la mia recensione al primo volume : Souless
http://romance-e-non-solo.blogspot.com/2011/07/recensione-soulless-di-gail-carriger.html

Finalmente è tornata Alexia Tarabotti con le sue avventure.

Changeless è il secondo capitolo della saga di Gail Carriger incentrata sulle avventure di Alexia Tarabotti.

Spesso i successivi capitoli di una saga non sono mai all'altezza del primo...questo però non si può dire per Changeless.

Gail Carriger ha veramente superato se stessa e ci propone un'avventura nuova, originale e sopra le righe per una fantastica protagonista.

Alexia, per chi ancora non la conoscesse è una preternaturale, una senza anima al cui tocco gli esseri soprannaturali come vampiri e licantropi ritrovano temporaneamente la loro umanità mentre i fantasmi vengono definitivamente esorcizzati.

In Souless avevamo seguito Alexia nell'indagine che coinvolgeva gli scienziati dell'Hypocras Club e nel sua avventura di odio-amore con Lord Maccon terminata con i due che convolavano a nozze.

Ora ritroviamo Alexia perfettamente adattata nel suo ruolo di femmina Alpha, moglie del licantropo più potente di Londra e al tempo stesso la simpatica italiana è diventata parte attiva del governo Ombra.

Questa volta, oltre a dover fare i conti con un marito geloso e dal comportamento alquanto sospetto, Alexia dovrà vedersela con una rara forma di umanizzazione che colpirà Londra.

Le sue ricerche la porteranno fino in Scozia, dove era corso in tutta fretta e senza avvertire Lord Maccon e la coppia di sposi richiederà ospitalità al vecchio branco del conte.

Ma Alexia non sarà da sola, la accompagneranno infatti la sorellastra Felicity, la cara amica Miss Hisselpenny, il fedele clavigero del marito ed una nuova conoscenza, madame Lefoux.

Battute esilaranti, dialoghi imperdibili e misteri sempre più fitti ci accompagneranno fino alla fine dove un'inattesa sorpresa attenderà il lettore facendogli agognare il terzo capitolo della saga.

Gail Carringer mi ha stupito ancora una volta, non pensavo infatti che riuscisse a mantenere un livello così alto, i suoi personaggi sono semplicemente perfetti, nulla è tralasciato e l'intreccio del romanzo sa come destare l'attenzione del lettore.

In questo nuovo volume incontreremo vecchie conoscenze e le approfondiremo, come Miss Hisselpenny che tra il suo lessico veramente poco adatto ad una signoria di buone maniere fa degli “strafalcioni” assurdi, per non parlare dei suoi gusti nel vestirsi e nello scegliere cappellini, direi che è addirittura peggiorata!

Tra le nuove conoscenze invece, oltra che al vecchio branco di Lord Maccon conosceremo Madame Lefoux, un personaggio senz'altro di spicco, difficile da catalogare perfino per un tipo sveglio come Alexia, vi basti sapere che la signora è una moderna inventrice che se ne va in giro vestita in modo elegantissimo ma...usa abbigliamento da uomo...non potete perdervela!!

Come nel primo volume è presente la tematica steampunk e forse è proprio questo a rendere il romanzo unico nel suo genere.

Una cosa che tengo a precisare è che, mentre il primo volume aveva ricevuto delle critiche riguardo l'editing del libro, al secondo non si può dire assolutamente nulla, l'edizione è impeccabile.

Per il resto consiglio a tutti questo libro, chi ha già letto Souless non può perderlo, chi ancora non ha avuto il piacere di conoscere Alexia invece dovrebbe farlo al più presto, non ve ne pentirete!!



La saga è così composta:
Souless (Dalai 2011)
Changeless (Dalai 2011)
Blameless
Heartless
Timeless

A presto,

2 commenti:

Emy ha detto...

L'ho inserito nella letterina a Babbo Natale (gli ho chiesto libri e/o soldi xD), intanto mi accontento di sapere che è all'altezza del primo libro e che non ci sono più quei terribili problemi di editing.^_^

Arimi ha detto...

Hai fatto bene^^
A me è piaciuto moltissimo!!
E per gli errori tranquilla...ho trovato solo uno spazio sbagliato...per il resto tutto perfetto!

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?