neve

martedì 11 ottobre 2011

Recensione: "Sono nel tuo sogno" di Isabel Abedi

Buongiorno!!
Continua lo speciale su "Sono nel tuo sogno", oggi vi propongo la mia recensione!!

Sono nel tuo sogno di Isabel Abedi

Un ragazzo sconosciuto
Un’attrazione irresistibile
Un amore magico


Casa Editrice: Corbaccio
Pagine:448
Prezzo: 17.60 Euro
Data di pubblicazione: 22 Settembre 2011

Trama:
Aveva sentito come una lacrima, una lacrima insopprimibile, come se qualcuno le avesse strappato un capello con una pinzetta. Quel che resta a Rebecca, sedici anni, mamma ad Amburgo e papà a Los Angeles, è una strana sensazione di vuoto e di paura. Ma poi Lucian salta fuori dal nulla: un ragazzo senza un passato, uno che non sa chi è né ricorda da dove viene. Un tipo strano e bellissimo e che dà a Rebecca la rassicurante impressione di non essere più sola…
Non si allontana mai da Rebecca, Lucian, il ragazzo del mistero, senza passato e senza ricordi. Rebecca è il suo unico punto fermo. La sogna tutte le notti. E anche Rebecca prova per lui un’attrazione che non riesce a spiegarsi. Ed entrambi cercano disperatamente di stare vicini.
Ma prima che riescano a svelare il mistero che li avvolge, vengono bruscamente separati. Con conseguenze terribili per tutti e due. Perché ciò che li unisce è molto più dell’amore.

Recensione:

Emozioni forti, malinconia allo stato puro, amore e amicizia, gioia e sofferenza si fondono nella penna di Isabel Abedi e danno vita ad un romanzo unico, originale, che resterà per sempre nei vostri cuori.

Dopo il grande successo della trilogia delle gemme di Kerstin Gier è ancora una volta un'autrice tedesca a cogliere nel segno con il suo romanzo.

Questa volta si tratta di uno young adult autoconclusivo che ci porterà nel mondo degli angeli custodi.

Ma gli angeli dell'Abedi non sono angeli tradizionali, la forza del romanzo forse è proprio racchiusa in queste creature che, sebbene ormai più volte trattate in romanzi fantasy, mai avevano acquisito tali caratteristiche.

In “Sono nel tuo sogno” gli angeli custodi sono degli osservatori silenziosi, distaccati del loro prescelto, nascono insieme a lui e lo seguono per tutta la vita, osservano le sue azioni ma non possono intervenire, né ne sentono il bisogno, loro non provano sentimenti, il loro ruolo é quello di accompagnare l'uomo, nel momento della morte, nell'aldilà.

Avviene tuttavia, che alcuni di questi angeli, nel momento della morte del loro umano sviluppino emozioni fortissime, sentimenti, e questo li condurrà a diventare loro stessi umani, ma condannati a non avere nulla, nè beni materiali né ricordi, non sono nessuno.

Mancano di una propria identità.

Tutto ciò che provano è una forte attrazione per il loro ex umano che a sua volta prova le stesse emozioni, come due poli di una calamita che si sentono completi solamente quando uniti.
E questo è proprio quello che accadrà a Rebecca, la protagonista del romanzo e a Lucian.

Rebecca Wolff è una sedicenne tedesca come tante, spensierata è circondata dall'affetto degli amici e da quello della famiglia “allargata”.

I suoi genitori infatti sono separati, il padre vive in America con la nuova compagna e una giovane figlia mentre Rebecca vive con la mamma e la compagna di quest'ultima ad Amburgo.

Una sera però, Becky sente come uno strappo nel petto, e da lì inizierà tutto.

Da quella notte i sogni della ragazza saranno tormentati da un'incubo, quello della sua morte, che la vede sola, invocare aiuto a qualcuno di sconosciuto, in una stanza mai vista.

La stessa notte Lucian farà la sua comparsa come uno sconosciuto che la osserva dalla strada, e il suo sguardo è qualcosa di più, le entra nel cuore e prova timore ma al tempo stesso attrazione, come se lo conoscesse da sempre.

“Quando posai lo sguardo su di lui, lo sconosciuto non si mosse, continuò a fissare imperterrito la mia finestra, come se mi avesse aspettato.
Era un'immagine molto inquietante, ma per qualche strana ragione non ero impaurita.
Al contrario, guardando la figura sconosciuta sotto il lampione, sentii che la calma mi pervadeva.”

Da quel giorno i due ragazzi si incontreranno sempre più spesso fino a capire che per loro restare separati è impossibile.

Rebecca conoscerà sempre meglio il suo “angelo” ed insieme proveranno a dare una spiegazioni agli strani sogni di Lucian, i quali hanno per protagonista sempre la nostra Becky.

Ma purtroppo a spezzare il loro idillio sarà proprio la persona più cara a Rebecca, sua mamma.
Avendo scoperto tutto e credendo Lucian uno psicopatico farà di tutto per tenerli lontani....

“Quello che ho fatto è stata la cosa peggiore che abbia mai dovuto fare, e tentare di spiegarti i motivi del mio comportamento non è possibile, perchè non posso spiegartelo proprio per gli stessi motivi.”

Un libro che vi farò rimanere con il fiato sospeso fino alla fine, vi farà gioire e soffrire con la protagonista.

Il romanzo è diviso in tre parti, la prima è la più narrativa, il ritmo è molto cadenzato, come la protagonista anche al lettore la situazione non sarà ben chiara, saprà la verità solamente nella terza parte, la più avvincente ed affascinate secondo me.

La seconda parte invece è costituita dalla mail che gli amici ed i parenti mandano a Rebecca dopo la separazione, lei non risponde ma proprio il suo silenzio vale più di mille parole e la malinconia, la sofferenza fisica la fanno da padrone in queste poche pagine....

Ma “Sono nel tuo sogno” non affronta solamente la tematica fantasy dell'amore tra un umana ed un angelo, il romanzo tratta anche altre tematiche molto importanti come il rapporto genitori-figli, il divorzio e l'amicizia, senza quale niente avrebbe senso.

Una tematica sentita in modo particolare dall'autrice è quella della diversità, dell'accettazione del diverso, analizzata sotto diverse angolazioni: la più palese è quella dell'amore apparentemente impossibile tra persone così diverse come Rebecca, un'umana e Lucian, un essere paranormale; ma anche la madre della protagonista con la sua compagna, formando una coppia di fatto rappresentano una tipologia di famiglia “diversa”.

Per ultimo e non meno importante vivremo assieme a Becky le varie problematiche che dovrà affrontare Suse, la sua migliore amica, una bellissima ragazza la quale però, a causa si un piccolo difetto fisico teme di essere considerata diversa e a causa di questo dovrà affrontare non poche sofferenze....

Insomma un libro dalle mille sfaccettature che assolutamente non può mancare al vostra biblioteca!!

Sicuramente consigliato!

A presto!!

Nessun commento:

Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?