domenica 31 luglio 2016

Buone vacanze!!

Buonasera a tutti,
volevamo augurarvi un buon Agosto e tante belle vacanze piacevoli a tutti!



Il blog rimarrà chiuso fino ai primi di Settembre!

A presto e grazie come sempre per seguirci!!



Blogathon 31/07/2016 - Harry Potter & the Cursed Child Part 1 and 2

Buongiorno a tutti e benvenuti sul blog =D
Oggi sono qui a scrivervi un nuovo appuntamento con un evento organizzato tra vari blog che mi sta piacendo tantissimo e spero di partecipare a molti altri di questo genere!

Sto parlando dei Blogathon, ovvero una specie di maratona dove molti blog si organizzano per pubblicare in una data precisa un post a testa dove parleranno di qualcosa riguardante il tema scelto!

Tempo fa avevamo partecipato con un post riguardante i "Migliori Film Tratti dai Libri" (cliccate QUI per leggere l'articolo) mentre quello di oggi riguarda un'uscita molto particolare e che tutti noi aspettiamo da tempo e la Salani ci ha dato una data certa!! 24 Settembre 2016...

Eh lo sapevo... rivelandovi la data avete già capito che questo Blogathon sarà basato sull'uscita di Harry Potter & the Cursed Child (Harry Potter e la Maledizione dell'Erede) ovvero l'attesissimo 8 romanzo della serie sul nostro fantastico maghetto basato sul testo teatrale di una rappresentazione omonima che avverrà a Londra!!


Per quanto riguarda questo Blogathon ho deciso di dedicarmi alla parte dolce dell'evento e parlarvi del Mondo della Cucina di Harry Potter...

Perchè direte dolce? Ebbene ho deciso che non parlerò di tutti i piatti presenti nel romanzo (se no, penso che domani sarò ancora qui), ma ho pensato di fare con voi una ricetta molto gustosa e per niente complicata...

Ma prima di parlare di ricette, voglio portarvi con me in un bar molto bello e particolare che si trova nel centro di Brescia e che se ne avete la possibilità consiglio a tutti di visitare!

Il bar si chiama Molly ed è un tipico bar stile americano che fa delle colazioni da leccarsi i baffi e inoltre ha dei dolci e bevande tipiche Potteriane che non potete assolutamente perdere l'occasione di assaggiare!

E quindi allacciate le cinture di sicurezza (altrimenti la mia macchinina non parte) e venite con me e il mio piccolo cameraman (mia sorella Federica)...



Divertiti? Avevate già conosciuto questo fantastico bar?
Qui potete trovare il LINK della loro pagina Facebook se volete andare a sbirciare un po'!!

Ora che siamo tornati a casa vediamo di continuare il nostro tour gastronomico Potteriano e abbiamo deciso che prepareremo delle

FOCACCINE CON GOCCE DI CIOCCOLATO E NOCCIOLE...

Come tutti ben saprete sia la popolazione tipica inglese, sia molti personaggi di Harry Potter adorano invitare a casa propria le persone per bere un buon tè e cosa c'è di meglio delle focaccine dolci da abbinarci??

Vi lascio ad un nuovo video dove ci vedrete all'opera per la preparazione della nostra ricetta... Alla fine la cottura, con il nostro forno ventilato, è durata circa 30 minuti a 180°C...


Come avrete sicuramente sentito nel secondo video i filmati che avevamo pensato per questo Blogathon dovevano essere tre, solo che i caricamenti di Youtube sono molto molto lenti e al momento il terzo è ancora in piena fase di elaborazione sul sito... Nel momento in cui sarà carico provvederò a mettere qui il link! Anche se a pensarci bene con la figura di merda che faccio in quel video sarebbe meglio evitare... va bè... oramai è fatta!

Aggiornamento delle 15.40: ecco a voi il terzo video!


Con questo è tutto! Vi ringrazio tantissimo per aver seguito per intero questo post e aspetto i vostri commenti =D

Vi lascio per finire la lista dei blog che partecipano, in rigoroso ordine alfabetico...

I libri: il mio passato, il mio presente e il mio futuro - Recensione al libro "Il Quidditch attraverso i secoli" [blogger 1]
I libri: il mio passato, il mio presente e il mio futuro - Le scuole di magia nel mondo [blogger 2]
Il nostro angolo dei sogni - Leggere Harry Potter in lingue diverse. Le traduzioni
La ragazza che si nasconde dietro un libro - Curiosità sul mondo di Harry Potter e come sarebbe ora quel mondo
Libera tra i libri - Le fanfiction e le ship
Liberi di scrivere - Recensione al libro "Harry Potter e la Pietra Filosofale"
Living for books - Le creature magiche
Over the hills and far away - Le bacchette magiche
ParanormalBookLover - La Scuola di Magia e Stregoneria di Ilvermorny
Questione di libri - Le materie scolastiche ad Hogwarts
Romance e non solo - Harry Potter in cucina
Scheggia tra le pagine - Le Casate di Hogwarts
The bookish teapot - I mezzi di trasporto
The Ink Spell - Le Cover estere
Una tazza di libri con Mrs Teapot - Le Fiabe di Beda il Bardo
Universi incantati - I gadget (ufficiali e non)
Walk in Wonderland - Le Cover italiane
Whisper: La voce del tempo - Biografia di J.K. Rowling

A presto!


mercoledì 20 luglio 2016

Recensione: "I Fratellastri" di Elizabeth Gaskell

Buon pomeriggio a tutti!!
Eccomi qui con una nuova recensione =)

"I Fratellastri" di Elizabeth Gaskell


:
Casa Editrice: Edizioni Croce
Prezzo: 14.90 €
Data di pubblicazione: Giugno 2016
ISBN:9788864022864

Trama:
La scomparsa del marito costringe Helen a lavorare in fattoria per mantenere i propri figli. Alla morte della figlia entra in depressione; e nemmeno sua sorella Fanny riesce a consolarla. La grave indigenza, unita al crollo finanziario, in una terra desolata come il Cumberland, sembra inevitabile, finché un giorno William Preston, "uno degli agricoltori più ricchi del luogo", bussa alla porta e chiede a Helen di sposarlo, promettendole di prendersi cura anche di Gregory - il bimbo avuto dal precedente matrimonio. La gelosia che s'insinua nella mente dell'uomo nei confronti del figliastro manderà in cortocircuito l'idillio instaurato tra i due coniugi: Gregory sarà un ostacolo per il figlio nato dalla coppia, fino a quando. In appendice, due frammenti gotici non compiuti. Introduzione di Michela Marroni e postfazione di Mara Barbuni.


La mia recensione:

I Fratellastri è un bellissimo racconto di Elizabeth Gaskell.

Innanzitutto voglio parlarvi dell'edizione, estremamente curata nel dettaglio, è stato un vero piacere leggerla.

Nel libro troviamo un'introduzione veramente interessante di Michela Marroni organizzata in cinque punti:

1- "My Dear Scheherazade": Gaskell, Dickens e il soprannaturale

2- Per una nuova tipologia dell'eroe, ovvero il volto straordinario della quotidianità

3- "The Half-Brothers": il silenzio, la religione, il sacrificio di sè

4- I disegni del caso: promesse disattese e promesse mantenute

5- Una nota sui "frammenti": suggestioni gotiche e discorsi interrotti.

Se non conoscete il racconto e non volete avere spoiler vi consiglio di leggere gli ultimi tre punti a fine lettura.

Ciò che più mi ha colpita di questa introduzione è stata la semplicità con cui la Marroni ci introduce i temi più cari alla Gaskell.

A volte, leggere le introduzioni, seppur interessante, è noioso e difficile a causa dei continui riferimenti letterari spesso troppo approfonditi che mandano il lettore in confusione.

Invece Michela Marroni ha saputo rendere tutto scorrevole non solo approfondendo i temi trattati dalla Gaskell nel racconto " I fratellastri" e nella sua Opera in generale, ma incuriosendo e aumentando la voglia di leggere il racconto.



I Fratellastri è un vero gioiellino dove troviamo tanti temi cari all'autrice, spicca la morale cristiana con il senso del sacrificio e della redenzione.

Il racconto è ambientato in campagna, luogo ameno ma oscuro.

Come l'animo umano il bosco all'apparenza appare vitale, gioioso ma con il calare della notte assume un aspetto opposto, celando insidie e pericoli.

E così l'ambientazione diventa parte integrante della narrazione, riflettendo in essa i vari aspetti dei personaggi.

Un racconto che emoziona nel profondo e commuove inducendo alla riflessione.


"Tu non puoi ricordarlo ragazzo, quando giacemmo allo stesso modo accanto alla mamma poco prima che morisse.Mise la tua manina nella mia - mi piace pensare che ci stia vedendo in questo momento, e che presto ci uniremo a lei.Comunque, sia fatta la volontà di Dio"

Un romanzo sicuramente imperdibile per gli amanti dell'autrice ma che consiglio anche a chi vuole conoscerla, ve ne innamorerete!

Oltre al racconto, questa edizione contiene anche due frammenti gotici incompiuti davvero piacevoli che ci fanno conoscere ancora meglio l'autrice e dulcis in fundo una postfazione di Mara Barbuni "Elizabeth Gaskell, la natura e il Romanticismo".....un piccolo prezioso saggio.






A presto,







mercoledì 13 luglio 2016

W... W... W... Wednesdays (Arianna)

Buonasera a tutti,
eccomi qui con voi pronta a rispondere a tre domande molto interessanti che sono sicura molti di voi conosceranno... Oramai queste domande le conosce anche mia mamma e sono la sua disperazione quando le trovo su altri blog perchè vuol dire che la mia lista degli acquisti si allunga... Ma va bene... meglio non farle presente quanti ebook ho... già si spaventa di 684 libri in formato cartaceo in giro per casa... se sa quanti ne ho in digitale, mi uccide xD

Ehm... meglio che mi zittisco prima che la spiona di mia sorella viene a leggere il post e va a spifferarle tutto... salviamo la mia povera e mal ridotta dignità...


Il banner è stato ricreato da Nasreen (admin del blog Sognando Leggendo), non è il banner originario del blog inglese.
Questa rubrica proviene da un blog inglese di cui trovate il titolo anche all’interno del bannerino che parla dell’iniziativa. In cosa consiste? Sostanzialmente basta rispondere a tre domande.

1) What are you currently reading? Cosa stai leggendo?
2) What did you recently finish reading? Quale libro hai finito di recente?
3) What do you think you’ll read next? Quale libro sarà la tua prossima lettura?

Niente di troppo complicato come potete notare ;)

Se notate un libro che vi interessa particolarmente non esitate a chiedere...

Cominciamo...

1) What are you currently reading? Cosa stai leggendo?

Sono quasi alla fine del primo volume della serie La Spada della Verità (Sword of Truth) di Terry Goodkind... Volevo leggere questa serie da tantissimo perchè ho amato la serie televisiva (Legend of the Seeker: due stagioni di cui è stata interrotta la produzione ;__________;) di cui la prima è basata su questo romanzo... basata soltanto perchè dopo aver visto e amato la serie, mi sono ritrovata a chiedermi se fosse la stessa storia... i personaggi sono sempre quelli, ma buona parte della trama è stata cambiata... e devo ammettere questa stranezza da parte mia, ma penso proprio che sarà una di quelle volte in cui preferisco la trasposizione sul grande schermo di una storia piuttosto che la versione scritta... Mi sta piacendo molto anche questa versione, ma ho l'impressione che non mi stia conquistando in pieno.

Le Terre d'Occidente sono in pericolo: i confini magici, eretti da un grande arcimago a difesa della civiltà contro i poteri del male, stanno crollando. Esseri mostruosi provenienti dagli altri Regni compaiono all'improvviso nella foreste, e assieme a loro giunge anche Kahlan Amnell, una fanciulla dotata di misteriosi poteri e inseguita da quattro agguerriti assassini. Richard Cypher, giovane guida che ha da poco perso il padre, interviene coraggiosamente in aiuto della ragazza e con lei si mette alla ricerca del mago che aveva un tempo creato la barriera magica: è lui l'unico baluardo rimasto a contrastare il malvagio potere di Darken Rahl e i suoi propositi di conquista. Questo volume contiene i romanzi "L'Assedio delle Tenebre" e "La Profezia del Mago".

2) What did you recently finish reading? Quale libro hai finito di recente?

Come avrete visto sul blog, stamattina ho pubblicato la recensione di un romanzo e quello è proprio la mia ultima lettura =D cliccate QUI per leggere la mia recensione di L'oscurità della notte di Jeaniene Frost, l'ultimo capitolo della fantastica Night Huntress Series...

Nell'ultimo periodo, la vita è stata stranamente tranquilla per Cat e Bones, ma i due vampiri avrebbero dovuto immaginare che il tempo di abbassare la guardia non è ancora giunto. Una rivelazione sconvolgente sta per porre fine alla fragile pace che resiste tra gli umani e i non morti, portando la tensione a un livello senza precedenti. A quanto pare un agente della CIA, fuori controllo, è coinvolto in pericolose attività segrete che se portate a compimento potrebbero segnare per sempre le sorti delle forze in campo. Il mondo è sull'orlo di una guerra devastante, da scongiurare a ogni costo: per Cat e Bones è il momento di uscire allo scoperto e tornare in azione. Spetta a loro intraprendere questa lotta contro il tempo per sfuggire a un destino che sembra peggiore della morte, perché più segreti riusciranno a svelare, più mortali si riveleranno le conseguenze. E se falliranno, le loro vite e quelle di coloro che amano finiranno sull'orlo di una fossa.


3) What do you think you’ll read next? Quale libro sarà la tua prossima lettura?

Questa volta ho una risposta certa su quale sarà la mia prossima lettura... è quasi un evento storico, da ricordare xD

Leggerò La Terra delle Storie - Oltre i regni di Chris Colfer... Non riesco ad aspettare ancora per scoprire cosa riserva il futuro di Connor e Alex!

L'Uomo Mascherato minaccia la Terra delle Storie. Sta ad Alex e Conner fermarlo... tranne che Conner è stata espulsa dal Consiglio delle Fate e nessuno vuol credere di essere in pericolo. Con il solo aiuto di Riccioli d'Oro, Jack, Cappuccetto e Mamma Oca, i gemelli Bailey scoprono le trame segrete del nemico: possiede una potente pozione magica che può trasformare ogni libro in un portale, e sta formando un esercito fatto di tutti i peggiori cattivi della letteratura. Inizia così una corsa all'ultimo respiro che passa per i paesi delle storie classiche, dal regno di Oz all'Isola che non c'è, per rincorrere l'Uomo Mascherato e fermare i suoi piani distruttivi.

E voi cosa rispondete a queste domande?

A presto

Recensione "L'oscurità della notte" di Jeaniene Frost

Buongiorno a tutti lettori,
scusate la mia latitanza dal blog in questo periodo, ma con tutto il caldo che c'è stato proprio non riuscivo a collegarmi al pc come volevo... il più delle volte, una volta tornata a casa dal lavoro, mi facevo una doccia e poi collassavo nel letto fino al momento in cui dovevo ripartire per tornare a lavoro...

Grazie al cielo ieri ha deciso di rinfrescarsi un po'... Non è ancora la mia temperatura prediletta dato che per me sarebbe fantastico se fosse già autunno/inverno (anche se la mia schiena mi ucciderebbe per il dolore...), ma decisamente si respira di più...

Ma passiamo a quello che ci interessa veramente, per cui inizierò con il presentarvi la scheda dell'ultimo romanzo che ho finito di leggere e la mia opinione su di esso.

L'OSCURITÀ DELLA NOTTE DI Jeaniene Frost

Casa Editrice: Fanucci
Pagine: 282
Prezzo: 14,90€ (cartaceo) / 4,99€ (ebook)
Data di pubblicazione: 30/06/2016 (cartaceo) / 16/06/2016 (ebook)
Codice ISBN: 9788834731086

Trama:
Nell'ultimo periodo, la vita è stata stranamente tranquilla per Cat e Bones, ma i due vampiri avrebbero dovuto immaginare che il tempo di abbassare la guardia non è ancora giunto. Una rivelazione sconvolgente sta per porre fine alla fragile pace che resiste tra gli umani e i non morti, portando la tensione a un livello senza precedenti. A quanto pare un agente della CIA, fuori controllo, è coinvolto in pericolose attività segrete che se portate a compimento potrebbero segnare per sempre le sorti delle forze in campo. Il mondo è sull'orlo di una guerra devastante, da scongiurare a ogni costo: per Cat e Bones è il momento di uscire allo scoperto e tornare in azione. Spetta a loro intraprendere questa lotta contro il tempo per sfuggire a un destino che sembra peggiore della morte, perché più segreti riusciranno a svelare, più mortali si riveleranno le conseguenze. E se falliranno, le loro vite e quelle di coloro che amano finiranno sull'orlo di una fossa.

La mia recensione:

Per prima cosa ringraziamo tutti gli Dei che conosciamo per aver fatto in modo che noi poveri lettori possiamo avere la copia cartacea tradotta in italiano di quest'ultimo capitolo della serie di Cat e Bones. Ora care divinità dovete concentrarvi sui romanzi che compongono la serie di Vlad perchè sono in pesante astinenza del nostro Tepesh...

Quest'ultimo romanzo della serie penso che sia il finale perfetto per una serie che mi ha conquistata fin dai primi capitoli di La Cacciatrice della Notte senza lasciarmi andare per un istante...

Non vi voglio svelare niente di quello che accade in questo romanzo, tranne accennarvi a piccole cose che secondo me hanno avuto un ruolo determinante nella stesura del libro.

Un punto va sicuramente ad uno dei cattivi della storia che è Jason Madison... penso che un personaggio che riesce a sorprendermi così tanto non si sia mai stato: complotti, incredibili segreti su esperimenti da lui fatti attraverso il materiale genetico che veniva prelevato da Cat e dagli altri membri della squadra...

Mi è piaciuto moltissimo il fatto di aver incontrato ancora una volta tutti i personaggi che ci hanno accompagnato in tutta questa serie e che con il loro piccolo contributo hanno fatto in modo di aiutare Cat e Bones a stare insieme... Rivederli è come se l'autrice volesse dargli un segno di ringraziamento e un ultimo saluto prima di mettere la parola fine alla storia.

Personaggio che mi ha colpito tantissimo è sicuramente Denise, di cui avevamo letto la sua storia con Spade nello spin-off, Crepuscolo Cremisi... Mi ha lasciato incredula vedere tutto quello che fa all'interno della storia... Mi ero abituata a vederla come un personaggio disposto al sacrificio estremo senza problemi, ad immolarsi per salvare i propri cari, ma vederla in azione in questo romanzo e vedere con quanta determinazione voleva aiutare Cat mi ha veramente conquistata! Brava Denise!

Un romanzo che reputo un finale stupendo per la serie, ma che sinceramente non vorrei che lo fosse... il finale intendo... vorrei poter leggere ancora all'infinito di questa fantastica coppia.

Una serie da non perdere ricca di colpi di scena, avventura, amicizia, amore e molto altro...




*Night Huntress Series*
1. La cacciatrice della notte (qui la mia recensione)
2. La regina della notte
3. L'urlo della notte
4. L'odore della notte
5. I sussurri della notte (qui la mia recensione)
6. I fantasmi della notte (qui la mia recensione)
7. L'OSCURITÀ' DELLA NOTTE

A presto


giovedì 30 giugno 2016

Recensione: Qualcosa di meraviglioso di Sarah Morgan

Buongiorno a tutti!!
Qui l'estate è arrivata....fa caldissimo =((((
Comunque sono riuscita a mettermi al pc e a scrivere la recensione di un romanzo splendido, adattissimo per questo periodo!

Qualcosa di meraviglioso di Sarah Morgan

Casa Editrice: Harper Collins Italia
Serie: Secondo volume dell serie Puffin Island
Pagine:380
Prezzo: 14,90 €  
Data di pubblicazione: Maggio 2016
ISBN: 9788869050930

Trama:
A diciotto anni che cos'è la vita se non un'incredibile avventura? E cosa c'è di più esaltante che viverla in due, innamorati, pronti a condividere emozioni, gioie e dolori per l'eternità? Erano questi gli ingenui pensieri con cui la giovane Brittany Forrest si apprestava a sposare Zachary Flynn, il seducente cattivo ragazzo capace di farla volare senza bisogno di ali. Ma le promesse nuziali non reggevano l'impatto con la realtà e dopo dieci giorni, turbolenti e tempestosi come è spesso il clima a Puffin Island, di quell'amore non rimaneva che un ricordo. Gli anni sono passati, Brittany ha placato la sua sete di avventura girando il mondo tra polvere e scavi archeologici, continuando a conservare un legame con l'isola al largo della costa del Maine. Nel cottage lasciatole dalla nonna a Puffin Island sa di poter sempre trovare un rifugio, un'oasi di serenità in ogni momento. E quando quel momento arriva, Brittany è sorpresa di scoprire che il suo ex marito ha fatto una scelta analoga. Rivederlo riapre vecchie ferite e alimenta scintille mai spente. Perché Zach è ancora capace di turbarla con una parola, un gesto, uno sguardo. Ora che entrambi sono più sàggi e disincantati, forse troveranno il modo di proteggere e far crescere quella meravigliosa alchimia che li lega. Perché la seconda volta sia per sempre.  


La mia recensione:

“Qualcosa di meraviglioso” è il secondo capitolo della trilogia di Sarah Morgan ambientata sull'isola Puffin Island.

Devo ammettere che questo romanzo mi ha catturata fin dalla prima pagina e mi è piaciuto molto di più del primo volume.

Qualcosa di meraviglioso ha come coppia protagonista Brittany Forrest e Zachary Flynn, già presentati in “La prima volta per sempre”.

Brittany e Zach, hanno un passato molto turbolento, infatti giovanissimi sono stati sposati per appena dieci giorni prima di veder dissolto il loro matrimonio.

Da allora sono passati dieci anni e non si sono più rivisti.

In questo lasso di tempo la giovane donna ha girato il mondo grazie al suo lavoro di archeologa mentre Zach, esperto pilota, dopo essersi messo alla prova con le condizioni climatiche più avverse negli angoli più remoti del pianeta ha deciso di ritornare sull'isola svolgendo il servizio di aereo-taxi per persone facoltose che gli rende molto bene .

Sfortunatamente invece Brittany, in uno scavo archeologico in Grecia, si è fratturata un polso e quindi ha deciso di trascorrere la convalescenza nel cottage lasciatole da sua nonna....ma all'arrivo avrà una bella sorpresa ritrovandosi Zach come pilota del volo che la condurrà a casa.

Tra i due saranno subito scintille...di rabbia prima e di attrazione poi.

Ma può un amore sopito nel tempo riprendere a bruciare più forte di prima?

E soprattutto tra loro sarà solo attrazione o vero amore?

La coppia più chiacchierata dell'isola darà filo da torcere a tutti, ed insieme ai loro amici che abbiamo conosciuto nel primo volume ne vedrete delle belle.

Ciò che ho apprezzato moltissimo in questa storia d'amore è stato il suo sviluppo, la Morgan è stata veramente brava a scavare nel profondo dei protagonisti e a trasmettere al lettore le loro emozioni.

Inoltre ho apprezzato tantissimo la descrizione dell'isola, se infatti ne “la prima volta per sempre” avevamo scoperto il mare di Puffin Island con le sue pimpinelle di mare, questa volta esploreremo il suo entroterra, i suoi boschi e le sue strolaghe.

Approfondiremo anche i due lavori dei protagonisti, l'archeologia e gli aerei, in modo davvero interessante.

E naturamente non potrà mancare l'intervento canino, diventato un appuntamento abituale con i romanzi di questa autrice.

Un protagonista intelligente, forte e determinata.
Un protagonista schivo, testardo e premuroso.
Un amore unico. 

Un romanzo da gustare d'un fiato in questa caldissima estate.

Leggendo la storia di Brittany e Zach ho letteralmente sognato ad occhi aperti!

E voi? Lo avete già letto??


Vi anticipo inoltre che il volume conclusivo della saga uscirà in libreria a Novembre e si intitolerà: “Natale a Puffin Island”, non vedo l'ora di leggerlo!!!

 


A presto,


mercoledì 22 giugno 2016

Recensione: Una deliziosa pasticceria a Parigi di Laura Madeleine

Buongiorno a tutti!!
Eccomi qui con una nuova recensione =)

Una deliziosa pasticceria a Parigi di Laura Madeleine

Casa Editrice: Piemme
Pagine: 324
Prezzo: 18.50 € disponibile anche in ebook
Data di pubblicazione: Maggio 2016
ISBN:9788856647884

Trama:
Parigi, 1909. In una stradina appartata c'è un luogo dove, a ogni ora, il profumo che si sente nell'aria è quello di zucchero a velo e crema pasticcera. La Pâtisserie Clermont è la più elegante della città, famosa per le vetrine colorate di macarons e per la gentilezza di Jeanne, la figlia del proprietario. Eppure Jeanne, dietro le apparenze di ragazza tranquilla e sorridente, ha un segreto. Un amore proibito che non può confessare a nessuno. Quando ha visto per la prima volta Guillaume du Frère, un ragazzo di Bordeaux arrivato in città per guadagnarsi da vivere come ferroviere, è stato per caso. Da allora i due non si sono più staccati, pur sapendo di non avere alcun futuro. Fino a che un terribile tradimento ha svelato a tutti il loro amore, e li ha separati, forse per sempre.
Ai giorni nostri, Petra è una studentessa di storia a Cambridge, che sta studiando la vita di suo nonno, un importante storico, e si imbatte in una strana lettera a sua firma. Datata 1910, la lettera è indirizzata a un certo G. Du Frère, e chiede una cosa sola: perdono. Petra scoprirà così la storia di Jeanne e Guillaume, e la parte che vi ebbe suo nonno, gettando luce su quello che avvenne davvero.
E lo farà andando a Parigi, innamorandosi a sua volta, e parteggiando sempre per quei due amanti del secolo scorso che volevano solo vivere la loro vita insieme.  


La mia recensione:

Una deliziosa pasticceria a Parigi di Laura Madeleine è un libro che ho adorato dalla prima all'ultima pagina.

E' un romanzo che mi ha stupito, non mi aspettavo una storia così come l'ha costruita l'autrice e ne sono rimasta affascinata.

Il romanzo è scritto a capitoli alterni tra il presente della protagonista Petra, ovvero il 1988, e il passato su cui la ragazza sta cercando di scoprire la verità, una Parigi magica dei primi del '900.

Petra, una studentessa di Cambridge, nipote del famoso scrittore J.G Stevenson, per caso scoprirà, alla morte dell'amato nonno, una vecchia fotografia raffigurante tre giovani davanti alla Patisserie Clermont accompagnata da un misterioso biglietto con scritto “perdonami”.

Contemporaneamente, un famoso storico dichiarerà di aver scoperto brucianti verità sulla vita dello scrittore Stevenson e di volerle rivelare in una biografia.

Da quel momento tra Petra e lo studioso sarà guerra aperta nel raccogliere quanti più indizi possibili su questo “scandalo parigino” del defunto scrittore.

La ragazza ovviamente è pronta a tutto pur di salvare il ricordo del nonno e metterà a repentaglio anche i suoi studi pur di far venire a galla la verità.

E cosi' insieme a lei ci immergeremo in una Parigi in bianco e nero, tra i profumi della cucina della nota pasticceria, segreti celati, nette distinzioni di classi sociali e giovani in cerca di un futuro migliore.
Una storia dolce, romantica ma allo stesso tempo amara, vissuta in un periodo dove le distinzioni sociali erano molto sentite e dove le classi più povere dovevano tenersi a debita distanza da quelle più ricche.

La scrittura della Madeleine è fresca, scorrevole e coinvolgente, i suoi personaggi sono tutti ben descritti, approfonditi ed in particolare è da far notare l'accurata ricostruzione storica.

Soprattutto gli ambienti interni infatti sono curati nel dettaglio dando una vera e propria fotografia al lettore dei luoghi frequentati dai protagonisti.

Fino alla fine l'autrice ci mantiene con il fiato sospeso regalandoci un finale emozionante.
Un romanzo che ci fa sognare un'epoca passata,tra imponenti torte architettoniche e finissimi cioccolatini.

Se anche voi come me amate le ambientazioni retrò dal gusto romantico non potete perderlo!


A presto,







Premi del blog

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità .
Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.
L'autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti ad ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy. Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d'autore, vogliate comunicarlo via email. Saranno immediatamente rimossi. L'autore del blog non è responsabile dei siti collegati tramite link né del loro contenuto che può essere soggetto a variazioni nel tempo.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ti piace il mio blog?